.... corro perche' sto scappando; ma non ditelo in giro...

giovedì 4 settembre 2008

Migliorarsi...si ma...

l'altra sera dopo aver parlato di tempi con Giancarlo mi e' emerso nella mia testolina un dubbio..
ma come fai a sapere se sei migliorato ,se vai piu' forte di prima su una determinata distanza?esempio : si parlava del tempo sui 10k per poi ricavarne le varie andature previste sul medio ,sul lungo, il corto veloce ecc..

io penso di essere ,attualmente, intorno ai 40 minuti..
per migliorare ad esempio su questa distanza quali sono gli allenamenti specifici ?
e sui 5k ?
come fai gia in allenamento a capire che vai piu' forte ?
ma soprattutto , finito il ciclo di allenamenti previsto , solo una gara sulla distanza (precisa) mi puo' dare il riscontro ,e cosi' ricalcolare le nuove andature...

sembra un discorso banale, ma se rispetti le velocita' date in tabella (es. 5x400 a 1'30") non sai se puoi gia' farle a 1'16"...

urgono suggerimenti...!
ciao
PIMPE

P.S. la mezza di Monza non la corro , perche' non amo (a Monza) le mezze ..misure... :-)

19 commenti:

Alvin ha detto...

Santo cielo...avevo una risposta pronta ai tuoi quesiti poi ho visto la foto e... cosa avevi chiesto?provo a rileggerla domani..

Anonimo ha detto...

allenamenti specifici x i 10? dipende da come si è lavorato finora. a occhio e croce direi: 12kmFM a rg+20, 4x2000 rec.2'fermo (dovrebbero dirci il rg), 15x400 a rg-10 rec.1'fermo. quella è tua sorella? luciano er califfo.

Anonimo ha detto...

per quanto riguarda i 400, il recupero di 2' è eccessivo, ne risulta una velocità da 800m, il che può essere divertente e figo ma assolutamente inutile perfino per i 5000. io ridurrei il recupero a 1' e aumenterei il numero delle prove, anche se prima fai i 4km FV. se sei un atleta dalle caratteristiche "veloci" potresti provare a fare prima i 400 e poi un parziale di FV, tipo 10x400+3000, oppure 8x400+4000. luciano er califfo.

GIAN CARLO ha detto...

Alvin mi ruba sempre le battute. Leggo il post, penso la risposta, vedo la foto...azzero tutto, penso la risposta entro e trovo Alvin che l'ha già scritta... beh lasciamela passare una gnocca val bene qualche errore di andatura. Con comodo rientro e provo a mettere un po' di sale con il Califfo

Pimpe ha detto...

@luciano er califfo: no,non e' mia sorella..e purtroppo ha sposato Briatore.. :-))

Pimpe ha detto...

@ er califfo: grazie ,per i suggerimenti! :-)

Mic ha detto...

Per chi non ha pratica di Conconi e lattato, sono molto utili le gare: con poca esperienza è normale avere delle difficoltà nel calibrarsi, specie per distanze medie lunghe. Spesso ci si sottovaluta e c'è bisogno di un pò di esperienza per rendere al meglio su una distanza, imparando a distribuire meglio la sforzo e rischiare di +. Riferimanti assoluti e precisi te li possono dare solo gare in pista o mezze (quasi..), ma delle indicazioni interessanti le puoi ricavare anche da tutte le altre gare, facendo il confronto con i tuoi compagni e rivali, oppure col tempi degli anni precedenti. E poi per vedere se migliori in allenamento è molto semplice, in fondo tutti noi facciamo i conti col cronometro e le sensazioni, no?

Anonimo ha detto...

pimpe, ah è quella z...... di briatore! sai, io vivo in brasile e le vostre vamp non le conosco...un po' scarsetta di lato b, no? un briatore in brasile se ne protrebbe permettere contemporaneamente 50, 10 anni più giovani della gregoraci (però non glielo dite se no mi rovina la piazza, quello è uno che spende).

Pimpe ha detto...

ah ,ecco chi era il brasiliano infiltrato.. :-))

@mic: si ,sul confronto con ,diciamo, i rivali o quelli che corrono in gara con me ho avuto positivi riscontri.. ultimamente ho messo dietro parecchie persone che prima non riuscivo nemmeno a stare a ruota..
il cronometro fa certamente fede.. cosi' come i raffronti con le gare precedenti..
ciao

Mathias ha detto...

adesso sollevo un vespaio..perchè non provi a far il test dei 3000 metri di albanesi? lo suggerisce nella tabella di preparazione ai 10mila..da questo test ricavi il tuo valore attuale teorico sui 10km.. poi magari ti fai impostare il resto della tabella da mister giancarlo

Anonimo ha detto...

mathias, lo sai che non concordo coi test di albanesi, è esagerato lo scarto di 20"/km tra le due distanze, io ai bei tempi andavo a 3'19 sui 3000 e 3'30 sui 10000, pur avendo spiccate caratteristiche da mezzofondista veloce e non da fondista. uno scarto di 20" ha senso solo per chi non si è ben allenato per i 10, tipo chi non supera gli 8km di medio e i 5km di ripetute (metodo first...non a caso). se ti fai 12-13km di medio e 8-9km di ripetute per qualche mese, vedrai come si abbasserà la differenza! luciano er califfo.

Yervs ha detto...

Concordo in pieno con Mr Anonomo. E' tutta quistione di allenamento non è possibile applicare sempre la regola di aumentare 20'/Km. Se ti sei allenato fotemente anche sulle ripetute più lunghe è ovvio che il fisico ha imparato che deve reggere ad un determinato ritmo per maggior tempo e di conseguenza ci si è adattato. Secondo me questa è una regola che vale un po per tutte le distsanze sia di mezzo fondo che di fondo. Per quanto riguarda i test, personalmente, preferisco molto di più il test del lattato rispetto a Conconi, loreputo molto più preciso.

Anonimo ha detto...

cavolo, fate 30 gare l'anno e volete fare pure i test? ci sono normali sedute di allenamento (più proficue di un test) che ci dicono le probabili andature: per i 10km un 4x2000 rec.2'da fermo, per i 5000 un 4x1500 rec.2'da fermo. luciano er califfo... aho, mica so' brasiliano!

AmosGitai ha detto...

Beh... era il premio lei?

CINEMAeVIAGGI

Micio1970 ha detto...

Un buon indicatore (un minimo oggettivo) può essere il cardiofrequenzimetro: se fai lo stesso tempo sullo stesso percorso in condizioni climatiche simili con battiti medi più bassi è buon segno...
Poi a mio avviso c'è anche la facilità con fai gli allenamenti ... ma questo è già un parametro più soggettivo.

Poi ci sono i test di Albanesi che praticamente per ogni distanza nelle prime settimane di preparazione ti testano il ritmo che puoi valere (se leggi l'ultimo suo libro ci sono buone indicazioni in proposito): a me sono serviti molto.

Poi ci sarebbe un quarto ... che ha qualcosa a che vedere con la foto ma preferisco auto-censurarmi ...

Nick.12 ha detto...

Miiiiiiiiii,
dove è la tua mano destra??????
Ciao Nick

Pimpe ha detto...

.. eh nick ,che acuto osservatore sei ... :-)

giampiero ha detto...

..ci fosse uno che avesse riconosciuto la Gregoraci..

Pimpe ha detto...

.. adesso ci metto Briatore con Mastella cosi' son contenti... :-)