.... corro perche' sto scappando; ma non ditelo in giro...

mercoledì 30 dicembre 2015

Buon anno



Finiamo l'anno coi "pagamenti" in corso.. non elenco i vari malanni ecc.. sono 2 settimane che non corro ma ,a parte tutto, diciamo che, atleticamente parlando, ho comunque raccolto arrivando in buona condizione agli appuntamenti clou...

- Su tutti i 2 titoli regionali (Lombardia) sugli 800 e sulla 4x400 (regionale 800 M45 vinto per la seconda volta di fila )

- il PB  sui 400 in 58'99"

- il PB sui 1000 a Montecarlo 2'58"80 

 
- il Decimo posto in finale degli Italiani a squadre con la mia squadra i 

   ROAD RUNNERS CLUB MILANO a Bastia Umbra

Rimangono a 2'10" 31 il PB sugli 800 ( jesolo 9/2014 )
                    4'38" 30 il PB sui 1500 (Desenzano 2014)

                    5'04" 76 il PB sul miglio ( Milano 5/04/2014 )

Sperando di recuperare una condizione accettabile per ritornare a competere ad alto livello mi do come obiettivo 2016 gli under 2'10" sugli 800 .
Buon anno a tutti e mollare mai.

http://www.fidal.it/atleta/Giuseppe-Prina/dLKRk5KfaGQ%3D

 

 Buon anno a tutti

PIMPE

martedì 29 dicembre 2015

ammazzainverno a Gravellona Toce


8 dicembre 2015

Ammazzainverno fa tappa a Gravellona Toce in una soleggiata mattina.
Percorso solito nei dintorni di Pedemonte di 6,6 km , 314 podisti al via.

Ottima gara del mio ragazzaccio Alessandro Lacqua che si piazza secondo dietro il top Turroni .

Io corricchio e porto a casa un discreto tempo ,in recupero.




foto l'andata
foto il ritorno


sotto l'articolo di Sandro Botelli

Turroni troppo forte a Gravellona
Di corsa anche martedì 8 dicembre con la classica di Gravellona inserita nel calendario dell'Ammazzinverno. In 314 al via, gratificati da cielo azzurro e tiepido sole. In gara anche un paio di sindaci: Claudio Sonzogni, primo cittadino di Vanzone con San Carlo, e Gianni Morandi, sindaco di Gravellona Toce. Bravissimi entrambi, come sempre. Primo al traguardo al termine di 7 velocissimi chilometri l'imprendibile Alessandro Turroni, classe 1989, antigoriano di Crodo, funzionario alla dogana di Cannobio. Piazzati nell'ordine Alex Lacqua, Giuseppe Affabile (il già citato agente volante di Verbania), Stefano Cerlini e Michael Cagnacci. In campo femminile pronto riscatto della varesina Eugenia Vasconi che torna al successo precedendo nell'ordine Annalisa Barone, Chiara Cerlini di Gravellona, Rachele Passera di Verbania e Marilena Fall di Fomarco di Pieve Vergonte. Ammazzinverno anche domenica 13, a Cavaglio d'Agogna. [ S.Botelli ]

ciao

PIMPE

giovedì 10 dicembre 2015

Ammazzainverno a Oleggio castello



29/11/2015

Oleggio Castello ospita la tappa dell'ammazzainverno dove il freddo accoglie i 420 concorrenti che si danno battaglia o quasi nei saliscendi del percorso.
A farla da padrona in ambito femminile e' Eugenia Vasconi ,trovate un bell'articolo di Botelli a riguardo seguita da Annalisa Barone, Chiara Cerlini , Mara Dallavecchia e Federica Poletti .

Al maschile invece abbiamo la vittoria di Andrea Secchiero , seguito da Carlo Carlini,Andrea Zucchiati , Livio Saltarelli e Marco Maginzali.

Io tranquillo in recupero chiudo i 6,700 km in 30'17" media 4'31"/km . (39esimo)

altimetria

il percorso 




ciao
Pimpe

lunedì 23 novembre 2015

Gozzano. Paesi in corsa.


20/11/2015

Serale dei paesi in corsa. Ancora a Gozzano dopo l'ammazzainverno di domenica, su un bel circuito cittadino da ripetere due volte piu' il mini giro di lancio.
Ottima la partecipazione, 287 podisti al via. I vincitori sono stati Andrea Medina seguito da Cavigioli , terzo Paolo Giromini a seguire Andrea Perinato,Marco Menonna. In ambito femminile ottima la gara di  Gabriella Gallo , ( l'ho staccata solo nel finale) seguita dalla Fede Cerutti , Loulou Fumagalli ,Alice Gattoni e Roberta Giacometti.



Dopo due ore di palestra , sono riuscito anche a corrermi questa bella gara, ottima la formula all'interno dei paesi .. il clima ha aiutato molto.. ;-)

24'59" il mio time per i 6,150 km , media 4'04"/km


articolo di Sandro Botelli per podisti

paesi in corsa proseguirà con la terza tappa venerdì 4 dicembre a Barengo, poi arriveranno Borgomanero venerdì 11 dicembre e Momo mercoledì 30 dicembre 


ciao
Pimpe

sabato 21 novembre 2015

ammazzainverno Gozzano


15/11/2015

Gozzano, tappa 3 dell'ammazzainverno .
Bel circuito collinare degli amici di Gozzano , forma ai minimi da anni ma voglia di stare in gruppo , tanta..
5,870 km in 26'13" per me.



winner Mattia Ferrari su Andrea Medina , Alex Cavigioli , Maurizio Brassini e Paolo Giromini.
in ambito femminile si registra la vittoria di Rachele Passera su Adele Montonati , Alice di Simone , Gabriella Gallo e Antonella Pangallo.






articolo di sandro botelli per podisti.net  

le foto di Mauro Bianco

ciao
Pimpe

mercoledì 11 novembre 2015

un po' di me..


Periodo no...
Oltre ad aver messo su qualche kg  , segno dei pochi km ( 7 uscite , gare comprese, il mese di ottobre)  , permane il problema al tendine tibiale posteriore piede sinistro,evidenziato dall'ecografia di settimana scorsa.

Mercoledi prossimo da Norma ( osteopata ) mi faro 'riassestare la postura perche' appoggio drammaticamente a destra e ho problemi di schiena e spalla.




Ho iniziato ad andare in palestra per ricostruire un po' di carrozzeria per la prossima stagione ma se non recupero al 100% il piede la vedo dura.

Resto incasinato come sempre..

Think positive

by
Pimpe

venerdì 6 novembre 2015

Mary Keitany realizza un Back-to-Back alla NYC Marathon con il ritorno di energia di BOOST™




Mary Keitany realizza un Back-to-Back alla NYC Marathon con il ritorno
di energia di BOOST™
Lunedì, 2 novembre 2015 - L’adidas elite runner Mary Keitany ha vinto per la seconda volta consecutiva la NYC Marathon con il tempo di 2:24:25 indossando le adizero Adios BOOST. Questa è la 54esima vittoria significativa da parte di un runner che indossa BOOST™, che fornisce il più alto ritorno d'energia tra tutte le schiume ammortizzanti nel settore del running.

New York è la mia città preferita per correre, quindi vincere qui è davvero speciale” ha dichiarato Mary Keitany, che arrivava da un secondo posto alla London Marathon di quest’anno. “Quest’anno c’erano moltissime grandi runner alla partenza. La differenza nella gara di quest’oggi è stata trovare l’energia quando ne avevo più bisogno.”

Keitany ha tagliato la linea del traguardo con indosso le adidas adizero Adios BOOST e l’abbigliamento adizero, che è usato dai migliori maratoneti di oggi. Le scarpe e l’abbigliamento adidas adizero sono i prodotti leggeri da competizione creati per gli atleti d’elite per farli correre al meglio.
Le adidas adizero Adios BOOST sono disponibili su www.adidas.com/boost. Con un design artigianale del leggendario pioniere adizero Mr. Omori, incorporano quattro benefici chiave per fornire un’energia e una velocità insuperabili:

1. Teconologia BOOST™ - fornisce il più alto ritorno d'energia tra tutte le schiume ammortizzanti nel settore del running.

2. Suola Continental Rubber™ - una suola in gomma ad alte prestazioni che fornisce un grip ottimale per una migliore aderenza e una potente spinta.

3. Torsion system - offre una stabilità ottimale e sostegno del metatarso in fase di carico e di spinta.

4. Materiale adiwear - garantisce la massima resistenza.

Per scaricare il comunicato: clicca qui.

Per scaricare tutte le foto: clicca qui.




Website
Facebook
Twitter
Instagram

giovedì 5 novembre 2015

Feriolo , partito il circuito ammazzainverno 2015/2016


Feriolo da il via al circuito 2016 dell'ammazzainverno .

il calendario 2015/2016

Giornata soleggiata con la presenza di 415 podisti , un ottimo numero che fan ben sperare per il proseguio .

Percorso classico interamente pianeggiante di circa 6,5 km che ha visto il dominio di due ragazzi 18 enni Mattia Ferrari e Marco Gattoni nell'ordine, seguiti dal marocchino Rachid Argoub , Andrea Medina e Isaia Guglielminetti , terzo della Guglie family . In ambito femminile e' Francesca Durante che domina su Chiara Cerlini,Mara Dellavecchia, Giovanna Cerutti, Rachele Passera.


Io buono buono dopo l'ecografia alla caviglia a meta' gara tiro i remi in barca , anche perche' oltre a quello, non ne ho proprio ;-)


6.860 metri in 28'58" media 4'14"/km





Prossimo appuntamento domenica 8 a Serravalle sesia col giro dell'aspide, ore 9.30












Foto  by Vanni besutti :
gruppo 1
gruppo 2 
gruppo 3

l'articolo di Sandro Botelli per podisti.net

ciao
Pimpe

venerdì 30 ottobre 2015

Gran prix d'Autunno , Novarello



25 ottobre

Corsetta con gli amici in quel di Novarello, doveva essere un medio di 10 km ma visto che la direzione gara del buon Negri ha accorciato il tutto a 6,5 km e' diventato un veloce in partenza e un medio all'arrivo..



Niente male come test caviglia prima dell'ecografia del 29 ottobre.

22 esimo in 26'46"  i 6,520 km , media 4'06"/km.



classifica

bye

pimpe

giovedì 29 ottobre 2015

Sportway Mezza Maratona del Vco - Gravellona Toce


Giunta alla ventesima edizione , ho corso il 27 settembre la  mezza di casa..
Sempre splendida giunta alla ventesima edizione e malgrado la sempre agguerrita concorrenza del periodo porta a quasi 800 gli iscritti.



Io la corro come medio in progressione finale tirando Chiara che ha portato il suo personale a 1 ora e35 minuti , ottimo e migliorabile sicuramente.. il muro dell'ora e 30 le si avvicina.



partenza cauta , qualche secondo perso nei tratti piu' ostici , a feriolo nelle viette e a mergozzo per poi chiudere con una buona progressione finale allo stadio Boroli .















Complimenti come sempre alla societa' asd Gravellona Vco per l'ottima organizzazione.

Segnatevela a calendario... fine settembre ;-)

per le vostre foto : http://www.photo-sport.it/

ciao
Pimpe

lunedì 12 ottobre 2015

adidas presenta una scarpa ad alte prestazioni stampata in 3D



ADIDAS ROMPE OGNI SCHEMA
CON UNA SCARPA AD ALTE PRESTAZIONI STAMPATA IN 3D
Futurecraft crea la scarpa personalizzata
d'ultima generazione

Monza, 7 ottobre 2015 - adidas ha presentato oggi il futuro delle calzature sportive con Futurecraft 3D, una scarpa da running con una particolare intersuola, stampata in 3D, che può essere adattata alle esigenze personali di ammortizzazione del piede. Il concetto 3D fa parte della serie 'Futurecraft', un'iniziativa pionieristica che pone la collaborazione open source e la manifattura artigianale al centro della progettazione garantendo massima innovazione in tutti gli elementi del processo produttivo.

Nel nuovo concetto 3D, che fornisce agli atleti la migliore esperienza personalizzata, adidas ha realizzato una combinazione unica fra materiale e processo produttivo. La produzione innovativa porterà lo standard della tradizionale scarpa da running ad un livello superiore offrendo un supporto personalizzato senza precedenti e ammortizzazione per ciascun piede, consentendo agli atleti di ottenere il massimo dalla propria prestazione.
Immaginate di entrare in un negozio adidas, correre brevemente su un tapis roulant  e ottenere all'istante una scarpa da running stampata in 3D - questa è l'ambizione dell'intersuola adidas stampata in 3D. Realizzare un'intersuola flessibile e completamente traspirante modellata sulle impronte dell'atleta, con la forma esatta e i punti di pressione perfettamente corrispondenti, per garantire agli atleti il massimo delle prestazioni. Abbinata alle tecnologie esistenti di data sourcing e footscan, offre delle opportunità uniche per un adattamento personalizzato e immediato in negozio.
"Futurecraft 3D è un prototipo e una dichiarazione d'intenti. Abbiamo utilizzato in modo completamente nuovo una combinazione fra materiale e processi produttivi unica nel suo genere. La nostra intersuola stampata in 3D non solo ci permette di realizzare una grande scarpa da running, ma anche di utilizzare i dati delle prestazioni per consentire un'esperienza veramente su misura soddisfacendo le esigenze di ogni atleta", ha dichiarato Eric Liedtke, membro dell'adidas Group Executive Board responsabile per i Global Brands,

Futurecraft 3D è il primo capitolo della serie adidas Futurecraft, che dimostra l'impegno innovativo del brand in tutti i settori di produzione.

"Futurecraft è il nostro laboratorio sperimentale creativo. È il modo in cui ogni giorno sfidiamo noi stessi esplorando i limiti del nostro mestiere. Sperimentando materiali e processi innovativi portando ciò che è familiare nel futuro. Coniugando le qualità della lavorazione artigianale e della prototipazione con il potenziale illimitato delle nuove tecnologie produttive. Futurecraft è minimalista - rapido, incontaminato e reale - è il nostro approccio alla progettazione", ha dichiarato Paul Gaudio, direttore creativo di adidas.
Futurecraft 3D è resa possibile da una partnership open source con il leader europeo specializzato nella stampa 3D (in Europa), una società di nome Materialise.

L'iniziativa Futurecraft annuncerà ulteriori innovazioni dal design rivoluzionario nei prossimi sei mesi sostenendo così ulteriormente l'ambizione adidas di  essere il migliore brand sportivo del mondo.

Per scaricare il comunicato: clicca qui.

Per scaricare tutte le foto: clicca qui.




Website
Facebook
Twitter
Instagram
Link utili
Per ulteriori immagini, video o informazioni riguardanti  Futurecraft 3D, si prega di visitare news.adidas.com e Youtube: https://youtu.be/3RucyZiPfjw.

adidas Group
Il Gruppo adidas è uno dei leader mondiali nel settore degli articoli sportivi proponendo una vasta gamma di prodotti di abbigliamento e materiale per lo sport e il tempo libero tramite i marchi principali adidas, Reebok, TaylorMade e CCM Hockey. Con sede a Herzogenaurach, in Germania, il Gruppo ha più di 53.000 dipendenti in tutto il mondo e nel 2014 ha generato vendite per un valore di 14,5 miliardi di Euro.

adidas Group e Open Source
Open Source è un forte impegno per rafforzare ulteriormente i legami dell'azienda con i suoi consumatori. Aumentando la curiosità del cliente finale nel modo in cui adidas crea, progetta e presenta i prodotti, il brand riesce a coinvolgere più che mai i consumatori, gli atleti e i partner. adidas ha già lavorato a stretto contatto con alcuni dei più creativi e innovativi influencer e con aziende di livello mondiale come Stella McCartney, Kanye West, BASF SE o Google.