.... corro perche' sto scappando; ma non ditelo in giro...

lunedì 23 maggio 2011

GIRO PODISTICO DELL'ELBA - PRIMA TAPPA - CAVO

Riparte da Cavo la mia quarta avventura al giro podistico dell'elba. Cavo e' una localita' a nord dell'isola , molto caratteristica, circondata da miniere di ferro in disuso che giungendo dalla strada costiera di Rio Marina donano un panorama unico , uno sfondo color ruggine sulla montagna trasmette uno scenario inusuale vicino al fantastico . Giunto al paese parcheggio al porto. Vedo la zona partenza in riva al mare , le donne han gia corso , le partenze erano infatti a batterie per categoria , prima le 86 donne e poi il resto degli uomini divisi per categorie, M65- M70 -M75 poi M60-M55 , M50 - M45 ed infine la mia con AM ,M35  e M40.
Subito arrivato mi comunicano che non sara' di 5,1 km il percorso ma si dice di 6,8 o giu di li... Le donne come dicevo , hanno gia gareggiato , incontro la mia paesana Giovanna Cerutti che ieri aveva corso il trail del mottarone e che oggi si concede la nona posizione assoluta , prima di categoria.. Mi avvisa che c'e' un tratto di dura salita dopo qualche centinaio di metri dal via. Ritrovo anche il mio amico elbano Silvano Pancani che ha ripreso a correre e che viaggia bene.. Poi della mia zona c'e' anche Marchetto Angelo che piazza un terzo posto in batteria M50-M45 con un gran bel tempo... Io parto un po' in ritardo sulla tabella prevista, alle 18.30 dopo la spunta dei giudici fidal. quest'anno e' anche ritornato il chip wedosport  per la classifica.
Siamo in coda e parte il colpo di pistola, io sono a centro gruppo, il via e' subito forte e la strada dopo i 100 metri iniziali comincia subito a salire.

Qua all'elba il concetto di salita e' molto diverso dal nostro.. dove possono cementano e tirano dritto senza tornanti ,quindi ti trovi al 20% senza molti scrupoli..  chiudere il primo km in salita ti da una bella mazzata , specialmente se sei partito a palla.. io passo a 4'34",limitando i danni e attacco la discesa in cercando di recuperare. il km 2 e 'tutto in discesa su asfalto, siamo tutti alla stessa velocita' anzi forse io mollo qualcosa ma comunque e' un km a 3'29" dopodiche' si risale leggermente e si ritorna giu al mare, km 3 in 3'49" , adesso si chiude il primo dei due giri 3,31 km circa passando in zona traguardo ,per ripartire in salita, qua mollano leggermente e recupero via via 2 concorrenti , poi riparte il salitone , a meta' scatta il km 4 che passo in 4'19 , poi il pezzo piu' duro dove attacco recuperando i 4 davanti e salendo per primo in cima. Poi pero' uno mi passa perche' va bene in discesa , al km 5 chiudo in 4'24" , bene. Proseguo e mi accorgo che appena la strada sale recupero , ma non riesco ad avvicinarmi a chi mi precede , poi arrivano altri 2 a guastarmi la festa , il primo va e allunga mentre il secondo lo aggancio e mi fara' da traino. Il km 6 scatta appena prima del lungo rettilineo sul lungomare. passo in 3'54" , mi accodo e mi faccio tirare , in piano vado bene, il tipo aumenta, poco male , si porta un velocista in sprint.. :-) , difatti a 150 metri lo affianco e poi vado, peccato un po' prima avrei preso anche l'altro..690 metri media 3'33"..  Cmq 6,69 km in 26'58" media 4'02" che in un percorso cosi' e' manna.. Non so ' come sono messo in classifica generale ed in categoria , son venuto via al volo per cenare con Simona e Sofia che mi aspettavano in albergo mentre online non c'e' ancora (wedosport) .
aggiungero' domani i video della corsa ,da youtube (provate a cercare giro elba 2011 se volete anticiparmi )

sito giro podistico

Questo il commento da Promosport:

23-05-2011
DA CAVO RIPARTE IL 21° GIRO PODISTICO DELL'ISOLA D'ELBA

Sotto un cielo a tratti minaccioso, è partita da Cavo la 1° tappa del 21° Giro Podistico del- l'isola d'Elba , sulla distanza di k.m. 6, 600 si sono dati battaglia , divisi per categoria i quasi 400 partenti , molti dei quali abituali protagonisti dell'evento da sempre promos- so ed organizzato dalla Promosport di Venturina. Da subito la passerella disegnata con partenza ed arrivo dal lungomare di Cavo le 86 donne in gara , l'ha spuntata per distacco la 36enne padovana Laura Cavara brava ad avere la meglio sull'esperta scledense Paola Fedeli, podio completato dalla genovese Anna Boschi . In campo maschile hanno impressionato per il rapporto età rendimento le affermazioni dei vari Aveta, Ruzzon e Nichetti, prologo il loro all'emozionante gara finale dove l'elbano Alessandro Galizzi prendeva l'iniziativa in salita per poi cedere il comando delle operazioni al duo Antonello Petrei che allo sprint prevaleva su Tommaso Manfredini , il podio si completava con il rush finale di Michele Dall'Ara abile ad anticipare Davide Boroni, ottimo 5° il generoso Galizzi spentosi però nel convulso finale . La carovana del giro , domani ( oggi per chi legge ) farà tappa , dopo alcuni anni di assenza a Marina di Campo ( ore 9, 30) per correre la seconda prova di k.m. 13, 900 , con la salita di S. Piero a metà gara, potrebbe già cambiare il volto della classifica generale .

ciao
Pimpe

12 commenti:

franchino ha detto...

Hai proprio ragione, cementano senza cognizione modello rampa di lancio per lo spazio :-D mi ricordo ancora la salita al Calamita dell'anno scorso :-$
Wedo è ancora giù non si vedono le classifiche.
Buona gamba e buon aleatico ;-)

Patty ha detto...

forza furetto, corri e divertiti come sai fare :-))..... ma lì per boschi ci sono i conigli?

Kikko ha detto...

Pimpe Pimpe Pimpe Hop Hop Hop...
Sono un tuo tifoso sfegatato...lo sai:-))

Ibiza130 ha detto...

GRANDE UOMO! Tu voli, non corri!

Lucky73 ha detto...

PREZZEMOLINO!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Tosto ha detto...

grande Pimpe! la prima è stata col botto adesso ti devi confermare anche con le altre tappe :)

theyogi ha detto...

ad integrazione dell'sms: tempi duri per i troppo veloci, co sto caldo si rischia la liquefazione.... ;D

Emiliano ha detto...

Se ci passi,o nel tuo caso se ci corri sopra a 1000 km/h,salutami Procchio.La mia passione per la corsa è nata li durante una vacanza.
Ciao e va piano ma fa presto:):)

fathersnake ha detto...

Mai pensato di acquistar casa all'Elba?

Pimpe ha detto...

@franchino: esatto! e confrmo che 200 metri di salita erano tipo calamita.... ;-)

@patty: no e nemmeno fagianelle... :-)))))

@kikko: vedi di impegnarti che a 3e35 ti vengo a prendere :-)))

Pimpe ha detto...

@ibiza130: naaa.. corricchio ;-) mi difendo ..! e pure male:-)))

@lucky73: sono un patakka...

@tosto: sono in vacanza :-))))

Pimpe ha detto...

@yo: hai ragione ,devo rallentare senno' l'attrito con l'aria mi aumenta la temperatura corporea :-))))))

@emiliano: non ci sono passato quest'anno ma me la ricordo ;-)
considerala salutata ;-)

@father: sai che ci sto pensando da tempo !!