.... corro perche' sto scappando; ma non ditelo in giro...

lunedì 23 febbraio 2009

VA DOVE TI PORTA IL CUORE...


Ce l'ho qua in testa che mi ronza da tempo... forse commentando qualche post vostro qualcuno l'ha capito.. ma non sono soddisfatto di come girano le cose ,sportivamente parlando..
Non mi diverto , mi sto allenando e faccio i lunghi per avere tenuta... ma non mi diverto..
quando corro ,come stasera , nella mezz'ora resasi disponibile tra il fine lavoro e l'appuntamento con l'elettricista un misero medio faccio fatica a tenere i 4 e 20 sui 6 km corsi..
quando gareggio non e' cosi' , quando sono in gara tutto e' piu' semplice , sento la gente , sento il ritmo , 400 500 1000 cuori che battono intorno , il ritmo nascosto e tu che viaggi ..
andare a 4' , tranquillamente , salire scendere .. fango , colline ,acqua.. tutto semplice...

adesso ultime due settimane di una mezza che sara' solo un lungo probabilmente per la stramilano che l'intelligente Furio aveva gia individuato come mio possibile obiettivo..
vediamo dopo la lago maggiore... non tanto per il tempo ma per il divertimento se ne avro' voglia.. correre mi deve dare voglia , mi deve gasare , mi deve portare adrenalina ..
non vorrei far pensare che sono uno che si sottrae all'allenamento che e' la base , pero' io sono uno emotivo, che sa tirare fuori l'energia che non c'e' dentro ,che mette qualcosa in piu' che non si sa da dove arriva .. che vola sull'entusiasmo come il giapponese che anni fa vinse la maratona ....
questo sono..

e quello che voglio raccogliere e' adrenalina ...

good night , runners

domenica 22 febbraio 2009

ALE PIOLI A SALSOMAGGIORE

ALESSANDRO PIOLI alla maratona di Salsomaggiore.!


(Alessandro, con la maglia rossa)

PB 3:36:05 R.T.

(ricevo e pubblico da Alessandro)

Basta…ogni volta che preparo una maratona dico che sarà l’ultima, o meglio la penultima, in vista di chiudere la mia carriera di maratoneta con il 3h30min a New York, un giorno o l’altro.
Eppure, ci casco sempre, una volta all’anno: dopo Milano, Venezia, Firenze, Reggio Emilia e Trieste, il fascino di quei 42,195 km mi ha portato a scegliere per quest’anno la partecipazione alla Maratona delle Terre Verdiane.
Questa volta c’era un motivo in più a spronarmi: proprio oggi cade il decennale della morte di mia nonna materna Erminia, che ha vissuto in casa con noi da quando ero piccolo ed alla quale ero molto affezionato. Anche lei, come entrambi i miei genitori, era originaria di quelle terre parmensi che mi hanno dato, tra le altre cose, quella erre moscia assai tipica da quelle parti.
Obiettivo dichiarato alla vigilia: 3h38min, quattro minuti meno del precedente PB di Trieste lo scorso maggio: non so perché, ma mi sembrava fattibile, nonostante la mia tipologia di allenamento di una o due volte alla settimana, concentrate nei weekend, c’entra assai poco con una preparazione adeguata per questo impegno.
C’è da dire, inoltre, che l’organizzazione ha previsto, oltre alla maratona, altre tre gare, tutte con partenza a Salsomaggiore: la 10 km con arrivo a Fidenza, la 14 miglia fino a Fontanellato e la Corsa del Principe di 30,7 km: in totale, gli iscritti sono risultati più di 2000.

La partenza è per le 9.30, indosso il pettorale 564: i primi dieci km sono in discesa e le gambe, ancora fresche, volano: rispetto al programma di 5min e 10 secondi/km, che porto sul polsino (dolce ricordo della mezza di New York che, oltre ad aiutarmi coi ritmi da mantenere, è diventato un piacevole portafortuna), vado molto più veloce del previsto, ma di rallentare non ci penso proprio. Si passa per la splendida Fidenza e poi via verso Fontanellato, dove c’è il traguardo di metà gara, che dice 1h 46 min, tre in meno del previsto: so che è tutto fieno in cascina che tornerà utile più avanti, quando la crisi arriverà. Si prosegue per Soragna, Roncole Verdi, città natale del compositore e la benzina comincia ad esaurirsi: le gambe fanno sempre più male, non ci sono più compagni di viaggio che mi accompagnano, o perché hanno scelto altre gare ed hanno quindi terminato il loro impegno, o perché i nostri ritmi non sono più gli stessi.
L’arrivo in Busseto fa capire che manca veramente poco: nonostante questo, che dovrebbe dare la carica, non ne ho proprio più, mi faccio “trasportare” da un simpatico signore che mi incita e mi traina, raccontandomi che è alla sua 181esima maratona, ma che si diverte sempre come fosse la prima (il giorno prima ho conosciuto il 65enne sig. Giovanni alla sua 315esima, è il n.14 in Italia come numero di maratone portate a termine….già il mondo della corsa è pieno di matti, quello della maratona è un concentrato assoluto!!!).
Eccoci, siamo alla fine: arriviamo nella piazza Verdi, dove c’è il traguardo che dice 3h36min05sec (secondo più secondo meno: aspetto il risultato ufficiale su championchip.it), posizione finale 210 su 479 arrivati.

La soddisfazione alla fine c’è, ma ha lasciato subito spazio alla stanchezza. La durezza delle gambe, la fame, la voglia di una doccia calda sono più forti del resto: tanto so che avrò poi modo, già dalla sera stessa, di ricordare questa corsa almeno per un anno, ossia fino alla prossima…..Roma o San Francisco (se cade in agosto) nel 2010. Il tempo che divide da questo nuovo appuntamento, ovviamente, non sarà dedicato al riposo, ma alla preparazione di corse in cui mi piacerebbe migliorare, tipo mezze e 10 km…magari già dal mese di marzo, tra Lago Maggiore e Trofeo Sempione!

ALE PIOLI

p.s. grande Ale , alla mezza del lago farai benissimo.. ciao
PIMPE

Settimana dal 16 al 22/2 .. brutta..


settimana negativa..
15/2 : riposo ( agguato del raffreddore come da mesi non succedeva...)
16/2: riposo ( saltata pure lezione di krav maga per condizioni fisiche ko..)
17/2 : CL 1,5 KM + 8X1000 a 4' + 400 metri rec 4'30" . malgrado le condizioni pessime , ho portato a termine le ripetute, barando solo al settimo recupero eseguito da fermo 2' e non in corsa a 4 ' e 30 "...
tempo e bpm a fine frazione: ( 4' , 151 bpm- 3'59", 155 - 4' ,158' - 4',158 - 4',160 - 4'-161 , 4',161 - 4',158 )
tot 12 km circa
sudorazione tropicale..
18/2: riposo
19/2: vista la pista chiusa a Gravellona ho dirottato ad omegna , ma le condizioni della curva verso nord erano pessime.. risultava poi allungato il giro di 14 metri .. 7 passaggi col garmin avevano dato tutti lo stesso risultato, in effetti risulta spostato il raggio della curva.. (da sistemare..)
3 km di cl e poi 5x400 poiche' in quelle condizioni far di piu ' era solo controproducente.. la notte che e' calata poi mi ha fatto chiudere con 2 km di cl..
i tempi sui 5 x 400 ( 1:23- 1:26- 1:25- 1:25- 1:25 rec 1' fermo ) corsi su terra e fango in curva nord..
20/2 : ko : riappare il raffreddore ed un fastidio al ginocchio sinistro
21/2 : ko x mal di gola ,raffreddore , ginocchio migliora..
solo 20 km ma buoni..
il lungo e' rimandato a domani , teoricamente di riposo , sperando di stare bene..
p.s. domani alle 8 in ospedale per esame all'occhio (fotofundus ed autofluorescenza) ...
forse il rendimento minore di queste due settimane e' dato anche dall'utilizzo di un drenante (toglie acqua dal corpo) per l' edema all'occhio ,composto di ananas (bromelina) e meliloto ;per quello che mi sento un po' vuoto di energia..
settimana prox pesante per vari aspetti "esterni" alla corsa, speriamo in bene ;-)
ciao
Pimpe
Complimenti ad ALE PIOLI per il PB sulla maratona a Salsomaggiore !

giovedì 19 febbraio 2009

CHI LO SA ?


Vorrei capire perche' mentre sto andando a 4' (nelle ripetute) i miei battiti arrivano al max a 161.. ok che da un lato va bene , pero' , perche' non riesco ad andare di piu', nel senso che, la cilindrata mi potrebbe portare a una fcmax di 185 bpm rimango al max a 161 ( 87% fcmax);

io invece gia a quei battiti sono alle cozze ; non ne ho.. .??

devo alzare la velocita' per vedere cosa succede .. vorrei arrivare a viaggiare appena sotto i 180..
mi sembra mi manchi la benzina...
cosa devo fare?
ciao..

domenica 15 febbraio 2009

settimana dal 9 al 15/2

( l'altimetria della gara di oggi 15/02 )


settimana del katzen , vento e freddo nel finale..

lunedi': recupero gara di domenica 8

martedi' krav maga (2 ore)

mercoledi' : 1km risc + 4x 3k a RG(4') rec 4'30" e 5' (2-3) . tot 16km (tappeto run xt tecnogym)

giovedi': cl 10,5 km 4:53 . tot 51' 17"

venerdi': riposo

sabato: medio del Katzen 6,5 km a 4'20" + 1,5 di cl a 5' . vento e milza hanno minato l'allenamento... tot 8 km

domenica : CL 6,44 km a 5' + gara 4,57 km a 4:15 (salite..) + def 2k . tot 13 km

Totale Km settimana 48~

sabato 14 febbraio 2009

foto santa cristina




le mie foto
chi volesse le foto della manifestazione il link e' il seguente: http://sentieridisantacristina.com/gallery.php
modalita' di acquisto sul sito..!

p.s. i fotografi pero' potevano mettersi nelle zone piu' impervie e non al pulito... :-))

VENTO ,FREDDO MA..PEDALARE..



Oggi tira un vento freddo che ha riportato il termometro a livelli molto bassi.. pero', almeno c'e' il sole..


Tra oggi pomeriggio e domani ,devono saltare fuori gli spazi per un medio di 12/15 km e un lungo di 21 km ... calcolando che domani arriva parte della banda dei NY man e festeggeremo il mio compleanno ,( pranzo ecc) l'allenamento sara' previsto al mattino ... anche se mi sfagiola l'idea di correre la gara di domenica dell'ammazzainverno a san maurizio di 6 km.. magari fare due giri a RG+15 " ...


in tal caso il lungo sara' fatto oggi pomeriggio.. mangio poi decido.. :-)

bye

PIMPE

mercoledì 11 febbraio 2009

Ripetute e settimana dal 2 all ' 8 /2

( lo schema delle ripetute )

questa sera ripetute sul tapis.. ci vuole tanta fantasia per correrle in quelle condizioni..

schema 4x3000 a RG(4') con rec 1km a 4'30" e 5' ... totale 16 km ...

dopo il primo km di riscaldamento partenza con la prima serie 3k e recupero di 1km a 4'30"
seconda serie 3k con recupero di 1km a 5' ,terza 3k recupero 1k 5' quarta 3k .

ottimi i battiti tenendo conto anche dei 22k di domenica; finite le ripetute a 162 bpm (l'ultima) e' ottimo.. vorrei pero' capire la mia fcmax qual'e' adesso.....

la settimana dal 2 all' 8 e'stata cosi' divisa:

2/2 riposo
3/2 corso di krav maga
4/2 in palestra . ripetute 2x4000 RG 4' + REC 3' + 3X2000 RG 4' REC 2' 2 KM RISC E 1KM DEF
5/2 corsa lenta 10,46 tempo 51:53 a 4'57"
6/2 riposo
7/2 riposo
8/2 Lungo collinare (vietnamita) 22,17 km 2:02:09 a 5'31"

tot 49,63 + risc..

Pimpe

lunedì 9 febbraio 2009

I SENTIERI DI.... HO CHI MIN


una descrizione nella gara di Barbarella

( HO CHI MIN )

Quella che si e' svolta ieri a Santa Cristina, non si puo ' definire semplicemente gara..
e' di piu' ... il percorso era una prova di sopravvivenza , una sfida contro acqua ,fango, salite e discese , un super cross di 22km e 70 metri (dal garmin) , vinto alla grande da Salah Ouyat in 1:31:59 (classifica)



(il percorso )

le condizioni del percorso erano fuori limite di praticabilita' , interi tratti sott'acqua che in meno di un secondo ti riempivano le scarpe e ti gelavano i piedi; altri tratti in salita dove la terra argillosa non ti permetteva quasi di camminare ,altro che correre , altri ancora dove le foglie miste al fango ti accompagnavano le caviglie in un sano massaggio termale ... una follia.. il tutto moltiplicato per 22 chilometri..!



(altimetria)

eppure una gran giornata..

forse il sole ha contribuito a renderla tale, malgrado ancora qualche nuvolone alla partenza giocasse a nasconderlo.. oppure il senso della sfida contro le condizioni out limits ..

( questo rende l'idea..)

comunque alla fine bello , ottimi i ristori , ben 4 piu' quello all'arrivo, cortesissime le persone nelle varie cascine attraversate e quelle che hanno svolto il lavoro ai vari incroci della gara..



( le mie condizioni)


e' una "prima" quindi ha tutte le scusanti come , per esempio, la non registrazione del mio arrivo e tempo malgrado sia arrivato da solo sotto al traguardo, ma ci puo' stare ..
attendo pero' rettifica ;-)


( le scarpe lavate ..)
una curiosita' , sono arrivato alle 11:30 .. ora nella quale 42 anni fa (8 febbraio) sono nato !

In totale un tranquillo 2:02:09 i 22,17 km di cross ... (rettificato per discrepanza garmin/sport track)....



Alla prossima amici di Santa Cristina ,e speriamo nel bel tempo!

(una fase della gara) .. :-))


(un componente del comitato ... :-) )

p.s. oggi nessun problema muscolare o di tendini.. quindi e' servito senza dare controindicazioni...

nei ristori ho recuperato solo zollette di zucchero senza bere o altro ;
il mio premio all'arrivo e' stato un coniglietto peluche per Sofia.. ci dorme insieme :-))

la corsa di Barbarella fase 1..

ciao
PIMPE

domenica 8 febbraio 2009

42 Anni sta a 22 KM come...

8 Febbraio 2009 .. e son 42 !

GRAZIE DI CUORE A TUTTI !
Seguira',domani, post sulla fuga dai Vietcong di oggi ...

venerdì 6 febbraio 2009

I SENTIERI DI SANTA CRISTINA..


ULTIME INFO SULLA CORSA... (terreno molto pesante..)

"colline, vigneti, bei sentieri di campagna, cascine e sullo sfondo la catena delle alpi che chiude l'orizzonte... questo è lo scenario di una gara ideale per chi, come noi, ama correre a stretto contatto con la natura , respirare l'aria pulita dei nostri boschi e prepararsi alla prossima stagione dei trail.

22 km di percorsi ondulati e quasi completamente off-road che daranno un sferzata di energia alla vostra preparazione atletica.


Chi ancora non si sente pronto per affrontare un “lungo”, potrà misurarsi sulla distanza di 11km con identiche caratteristiche tecniche."

Come Arrivare
Ritrovo e partenza a Santa Cristina di Borgomanero - Piazza A.C.L.I.


Vedi mappa

Le iscrizioni sono terminate in data 5 febbraio 2009. Sarà comunque possibile iscriversi il giorno della gara, a partire delle ore 8.00. Il versamento della quota di iscrizione (pari a € 15,00), l'assegnazione di pettorali e pacchi gara verrà effettuata sempre a partire dalle ore 8.00 presso Piazza Don Ravelli a Santa Cristina (
vedi mappa).

La partenza della gara è prevista per le ore 9.30, sempre da Piazza Don Ravelli.

percorsi :

Mappa Giro Lungo (22 Km)
Apri mappa giro lungo in Google Earth

Mappa Giro Corto (11 Km)
Apri mappa giro corto in Google Earth

Per la competizione sono stati tracciati due percorsi, uno da 22 e uno da 11 Km, più un mini-giro di 1,5 Km per tutti i bambini con età inferiore ai 12 anni.
Entrambe le gare sono a carattere non competitivo.


Percorso di 22 Km
Il percorso di 22 Km è completamente off-road, il costo del'iscrizione è di € 15,00 con pacco gara, garantito ai primi 200 iscritti, contenente:
• Una maglietta tecnica della competizione
• Un buono pasto
• Altri prodotti
Verranno organizzati 4 punti di ristoro lungo il percorso più uno all'arrivo.Il tempo massimo per questo percorso è di 4 ore.Possibilità di massaggi e docce presso il campo sportivo di S. Cristina.

Percorso di 11 Km
Il percorso di 11 Km è completamente off-road, l'iscrizione è di € 3,00.Verranno organizzati 2 ristori lungo il percorso più uno all'arrivo.Il tempo massimo utile a questo percorso è di 2 ore.

Mini-Giro di 1,5 Km
La partecipazione al mini-giro è completamente gratuita ed è riservata a tutti i bamabini fino all'età di 12 anni.All'arrivo saranno disponibili un ricco ristoro e premi per tutti.

LA VEDO DURA LA FACCENDA.....

mercoledì 4 febbraio 2009

RIPETUTE IUVANT .... :-)

Viste le condizioni esterne ho dirottato la prima serata di ripetute in palestra su tappeto.
Seguendo i consigli avuti in passato ho tarato il Tecnogym in maniera tale da simulare la condizione esterna tranne naturalmente per l'effetto aria , che puo' favorire per quanto riguarda l'attrito ma e' a discapito del raffreddamento che in palestra non c'e'.. risultato, sudato come un cinghiale in Vietnam..

dopo due km di riscaldamento a 5' , ho impostato il ritmo a 4'/al km teorico RG della mezza.

Son partito per la prima delle 2 x 4000 . (RG 4')
al termine della frazione bpm 157
3' di recupero da fermo con stretching perche' la caviglia sinistra risultava come legata ...
fine recupero bpm 109
ripartenza per la sessione 2 dei 4k (RG 4')
al termine bpm 159
recupero 3'
fine recupero bpm 103

5 ' di stretching

ripartenza dei 3x 2000 (RG 4')

prima frazione al termine BPM 157
recupero 2'
fine recupero bpm 110
seconda frazione al termine BPM 158
recupero 2'
fine recupero bpm 120
terza frazione BPM 159
recupero 2'
fine recupero 113

1 km di defaticamento

totale 17 km 1 ora 12'

fradicio di sudore...

domenica 1 febbraio 2009

Il lungo e la neve



Questa mattina non ne avevo proprio voglia, appena mia moglie m'ha detto nevica mi son subito preoccupato per la condizione delle strade, poi alzandomi ho notato che malgrado la fine ma fitta nevicata il fondo stradale era solo bagnato ...
Ho cercato la voglia di uscire con quel tempo proibitivo; nel mentre colazione con del the e una brioche ...
Poi guardando l'ora ho deciso di uscire e correre per quel che veniva , partivo e poi a secondo della sensazione sarebbero venuti i km..
Mi vesto stile De Zolt ad una gara di sci di fondo e via.
Parcheggio la machina giu a Bagnella e parto.
Andatura lenta per capire se c'era la voglia , se il tendine ed il polpaccio erano a posto e se si poteva correre in quelle condizioni..
Tutto ok , inanello chilometri 1 2 3 4 al 5 di solito verso Borca giro ,percorro una leggera salita e rientro, di solito, perche' senza pensare ho proseguito sulla regionale direzione Orta...
Al cartello Pettenasco 7,5 km circa che porterebbero il totale a 15 vado avanti ,anche qua senza problemi , fino in paese . Arrivo a 10km e giro le chiappe. tempo 50'09" (5'01"di media )..
La neve continua a scendere ed e' un grosso vantaggio , di auto in giro ce ne sono pochissime e quindi si puo' correre abbastanza tranquilli..



Nel rientro provo ad accellerare , difatti i tempi sono: (4'57"-4'53"-4'47"-4'36"-4'46"-4'44"-4'40"-4'42"-4'44"-4-30") che portano il totale dei secondi 10k a 47'18" in 4'43"..
bene , buon test per domenica a S.Cristina di Borgomanero.!

ciao.

Pimpe

allenamento settimana 26/01 01/02

Provenienza da leggera bronchite e guerra con polpaccio/tendine sinistro..

La settimana di preparazione e' stata cosi' affrontata...

Lunedi' 26/01 : CL 10 KM a 4'47" di media per un tot di 46'18" piu' seduta di allenamento specifica per i polpacci e stretching.

Martedi 27/01: solo stretching.

Mercoledi' 28/01: CL 10,02 KM a 4'47" di media per un tot di 47' 54"

Giovedi' 29/01 : riposo

venerdi 30/01 : riposo

Sabato: 31/01 : recupero

Domenica 01/02 : FL 20,05 KM media 4'52" in 1h 37' 43" sotto la neve...

tot settimana : km 40,07 :-)