.... corro perche' sto scappando; ma non ditelo in giro...

giovedì 19 febbraio 2009

CHI LO SA ?


Vorrei capire perche' mentre sto andando a 4' (nelle ripetute) i miei battiti arrivano al max a 161.. ok che da un lato va bene , pero' , perche' non riesco ad andare di piu', nel senso che, la cilindrata mi potrebbe portare a una fcmax di 185 bpm rimango al max a 161 ( 87% fcmax);

io invece gia a quei battiti sono alle cozze ; non ne ho.. .??

devo alzare la velocita' per vedere cosa succede .. vorrei arrivare a viaggiare appena sotto i 180..
mi sembra mi manchi la benzina...
cosa devo fare?
ciao..

31 commenti:

stoppre ha detto...

ciao, sono maurizio,il mio allenatore(tra l'altro un tecnico ex collaboratore di canova.troppo per me!!) per portarmi i battiti su mi faceva fare delle ripetute da cento e duecento, inizi cosi, parti e fai un cento ,ti giri e torni su, ti fermi fino a 140 battiti e riparti ma lo fai 2 volte, ti fermi e riparti e lo fai 3 volte, poi fai lo stesso però con i duecento metri poi ti fermi un paio di minuti riparti e fai 1-1,5 km a ritmo blando, ti fermi e poi fai un mille a tutta, poi guarda le pulsazioni e mi dici .ciao

Anonimo ha detto...

per rispondere anche a stoppre: trovare una seduta che ti faccia salire i battiti IN QUELLA SEDUTA è facile... difficile è tenere poi i battiti alti sulle ripe lunghe o in gara! e difficile è anche capire il significato fisiologico dell'andamento dei battiti. a me accade quello che dice pimpe nelle giornate-no (ne parlavamo con a.rigo qualche giorno fa), quando sto bene nelle ripe lunghe raggiungo i 170 e nelle brevi i 180.
la seduta di stoppre va benissimo. ecco un altro esempio:
600 veloce rec. 4'
5x300 r.1'
600 veloce r.4'
5x200 r.1'
600 al massimo
certo sono lavori da mezzofondista veloce, se prepari mezza o mara non hanno senso. luciano er califfo.

GIAN CARLO ha detto...

Quoto Stoppre(prezioso Califfo) ed aggiungo che se le fai in leggera salita è meglio

antherun ha detto...

prendere una decina di caffè prima dell'allenamento? :-)))

Igor ha detto...

Non vorrei dire una cavolata, ma la FC max è la max e non è la soglia anaerobica, per la quali si calcolano poi le percentuali per le varie tipologie. Io ho una max di 183, e la mia soglia è a 169 - 171. il mio 80% si aggira dunque fra i 158 e 163 battiti (medio).

Detto questo, quanto detto dal Califfo è giusto, una seduta che comunque aiuta sono gli sprint in salita, non arrivi alla fcmax ma da una frequenza a riposo in pochi secondi fai fare al cuore anche un incremento di 40-60 battiti.

Inoltre il freddo, la stanchezza, overtraining possono rendere le pulasazioni più basse.

Pimpe ha detto...

@stoppre: ok.. pensa che in una gara l'anno scorso per vederli a 175 son scattato in salita staccando il gruppetto e arrivando su non al doppio ma quasi....

il problema mio e' che beneficiando degli allenamenti ho ottenuto di viagiare a 4' al km con bpm intorno ai 160 (invece di 170 dell'anno precedente.)..
due anni fa in una prova in salita a passo costante sono arrivato a 183 bpm ,stravolto ma vivo ...

quello che non riesco a capire, o perlomeno l'ho solo associato a stanchezza, e' perche' non riesco a correre ad esempio sui 174 battiti , portando la mia velocita' ad esempio a 3'40" al km.. cioe' avendo una probabile soglia anaerobica di 15km/h non riesco ad esprimermi a quelle pulsazioni con conseguente aumento della velocita'.. Micio1970 in un post diceva che la mezza deve essere ,teoricamente , corsa al 90/94 % del fcmax..
io cosi' la correrei in 1 e 20 senza problemi...!

Pimpe ha detto...

@califfo: esatto.. difficile tenere i battiti alti, velocita' maggiore e tempi bassi in gara....

voglio fare quei 400 in programma in pista.. poi vediamo..

lo so che per la mezza non ha molto senso , ma a me fa star bene una seduta al lattico coi biscotti...

Micio1970 ha detto...

Ho riportato le considerazioni di Pizzolato: mezza 94/95% Fcmax e mara 91/92%. Le ultime due mezze le ho fatte tra il 93 e il 94% di Fcmax

Però attento io a 4'00'' al km (sto facendo ripetute anche io su questi tempi) ho una media dell 88% della Fcmax e tu mi sembra dell 87%: quindi molto simili.

Io alzo la mia frequenza se scendo a 3'50'' o più in basso.

Non è un problema quindi di forma (buona sia chiaro) che ti fa stare così basso? Per alzarele vai più forte ... non credo che 4'00'' al km sia il tuo limite o sbaglio?

Pimpe ha detto...

@giancarlo: ok! leggera salita..

@antherun: 10 pocket coffe ..

@igor: vero.. pero' ti faccio un esempio .. due anni fa a giugno ho corso per un'ora in pista , male..
ho percorso 12,3 km in un'ora a battiti costanti 170bpm..

allora adesso in pista in un'ora corro circa 15km.. a battiti medi di 162bpm..

se riuscissi adesso a correre a 170 bpm l'ora quanti km farei ?
chiaro che swubentrano altri fattori...

Pimpe ha detto...

@micio: eccoti :-) chiaramente viaggiando a 4' con una f pu' bassa e' indice di forma ..
il problema e' che per inversa proporzione(se corretta) vorrei viaggiare a bpm piu' alti.. magari 170 , e andare piu' veloce nella stessa unita' di tempo esempio in un'ora..

riporto l'esempio della pista : 1 ora ,bpm media 170, km 12,3 circa..
hanno scorso : 1 ora ,km 14,2, bpm media 165..
quest'anno : stimo 1 ora , 15km ,bpm 160 medi...

se, aumentando la velocita' e portandomi a 170 bpm come per la prima volta riesco a tenere tutta l'ora ?

Mathias ha detto...

magari dando delle botte al motore dovresti vederla la tua fcmax.. (teoricamente con 220-età dovresti star sui 180 circa).Prova a far i test del califfo.. deve saltar fuori!!!!

stoppre ha detto...

Occhio che stando a quel che dici, se il problema non riguarda overtraining, freddo e altri problemi non inerenti l'allenamento che fai,può essere semplicemente che ti sei abituato a quei ritmi e ii tuo "motore" ora lo ritiene facile e consuma meno, quindi o butti il cardiofrequenzimetro o ti devi tirare di più il c..o partendo dai lavori veloci in ripetute sicuramente brevi, poi tutto ciò che ti abbiamo consigliato può essere giusto, l'importnte che capisca tu o qualcuno che ti allena quale sia il problema(se andare a 4' con facilità può essere un problema)

Micio1970 ha detto...

quoto stoppre e aggiungo:

1) se vuoi andare veloce per un'ora devi avere un buon fondo, cosa che mi sembra che tu stia costruendo.

2) non sottovalutare l'aspetto mentale. Andare oltre il 90% della Fcmax per più di 30 minuti è anche difficile dal punto di vista mentale che deve "digerire" le sensazioni di questo stato. Su questo argomento ho letto di recente un libro di un fisiologo americano che approfondisce l'importanza di questa variabile (abitudine mentale alla corsa) per i miglioramenti prestazionali). Lui è Matt Fitzgerald (http://mattfitzgerald.org/) e se vuoi sapere qualcosa del libro :

http://www.rualan.com/files/1f1d0e01b42cd09b85a02dc43f373f76-182.html

Igor ha detto...

Comunque io resto dell'avviso che per determinare con chiarezza i range di lavoro bisogna avere la soglia anaerobica. È da questo valore che poi si determinano tutti i % di lavoro. Chiaro che questa soglia non è per la vita, poiché i meccanismi fisiologici e ciò che interviene con l'allenamento abbassa questa soglia. Regolarmente bisognerebbe fare un test che non necessariamente deve essere un Conconi ma anche un test casalingo per dare l'idea. Ad esempio un 10'000 in pista da indicazioni abbastanza veritieri oppure Arcelli paralva di altri test sui 2000 (5x2000) la media delle pulsazioni su tutte le serie, che devono essere regolari da un'indicazione.

Comunque per me i tuoi battiti bassi sono dovuti o al motore che pompa di più (ma questo è un cambiamente fisiologico che non avviene in un anno) oppure quando l'anno scorso hai fatto l'ora in pista le tue pulsazioni erano fuori range... difficile dare un giudizio comunque...

Pimpe ha detto...

@mathias: per me la fcmax e' circa a 185 calcolata con sforzo massimo in salita.. :-)

Anonimo ha detto...

micio e x tutti: non riportate niente di pizzolato che sta avvelenatissimo. luciano er califfo.

Pimpe ha detto...

@stoppre: sul fatto che andando a 4' bpm piu' bassi e' sicuramente indici di miglioramento e forma..
partendo da questa base e tirandomi il c**o tenderei a parita' di fatica effettuata, rispetto all'anno scorso sui 4' , andare ad esempio a 3' 40"..

questo intendo :

2008) 4' al km ,bpm 168(fatica 100)

2009) 4' al km, bpm 160(fatica 90)

riportando il teorico coeff. di fatica a 100 vorrei ottenere:

2009)3'40 al km,bpm 168(fatica 100)

in sintesi tornare a fare fatica 100 come l'anno scorso per andare a4' e riuscire invece ad andare a 3'40" circa..

Pimpe ha detto...

@califfo: ma dai :-) .. io avevo visto che ha ,nei suoi articoli, esempio quelli del lunedi' che mi arrivano in posta , che c'e' espressamente, e in maniera molto evidenziata, sottolineato di non copiare l'articolo (qui e' e qui rimane..)ecc..

Pimpe ha detto...

@micio1970: io sopra la soglia ci sguazzo.. non ho problemi , e' li che mi piace correre e che ho le sensazioni migliori .. a me uccidono i lenti , le sedute aerobiche.. mi tolgono le motivazioni ... saro' fatto al contrario ?
:-))
cmq vado a leggermi il tutto.. grazie!

Pimpe ha detto...

@igor: e' interessante quello che hai detto.. soprattutto, se ho ben capito, che si abbassa la soglia anaerobica con l'allenamento , o sbaglio?

per determinare la soglia anaerobica sul sito di albanesi ci sono i test.

penso di fare un 10k in pista per determinarla..

ciao e grazie!

Lucky73 ha detto...

Ho appena messo un POST con i dati del mio cuore su ripetute gara sui 400....il mio cuore è molto simile al tuo....l'ultima ripetuta da 400 in 1.13 (a quasi 3 al km!!) ho un FCmed di 159 e max in volata 168 e sono molto meno forte di te...

E penso che 4 al km per te è come per me 4.20....

Quindi io ho i battiti ancora più bassi, penso di essere bradicardico.

Abbiamo i battiti bassi ...mettiamola così dovrebbe durare di + :-))))

Pimpe ha detto...

@lucky73 : ogni volta che si parla di battiti e prestazioni i commenti fioccano ... ognuno porta la sua esperienza .. il guaio e' che sembraimo tutti diversi .. :-)

Diego ha detto...

Il cardio non lo uso....non mi piace.... io ti consiglierei di mangiare tante cozze....quelle mi piacciono !!!

stoppre ha detto...

ragazzi e basta con sti battiti, mettetevi un pacemaker tarato su 180 battiti fissi..il problema è che poi a riposo sareste un pò agitati :)

Anonimo ha detto...

pimpe, giovanni ha appena cancellato il suo post: pizzo gli ha scritto minacciando azioni legali (secondo pizzo il post riprendeva un suo articolo)... sputtanamientooooo!
er califfo.

nicolap ha detto...

mi piace il lavoro
600 veloce rec. 4'
5x300 r.1'
600 veloce r.4'
5x200 r.1'
600 al massimo

Lo proverò, grazie.

Il tutto senza cardio; penso di sapermi regolare.

Pimpe ha detto...

@diego: vada per le cozze..

@stoppre: preferisco i pocket coffe.. :-))

Pimpe ha detto...

@califfo: si vede che alle cozze non sto solo io.. :-))
strano non lo vedo cosi' adirato coi bloggers....
adesso faccio un giro sul blog di Giovanni..

Pimpe ha detto...

@nicolap: io uso il cardio.. ma non dipendo dal cardio.. :-)) ciao ;-)

nicolap ha detto...

No no ma non volevo essere polemico

e poi ognuno ha la sua storia cardiologica, figuriamoci; io ho l'ernia inguinale da tenere d'occhio.

Pimpe ha detto...

@nicolap: :-)) ma va la' , non ti ho interpretato come polemico :-)))
ognuno fa come puo' e come gli pare , senza problemi .... su sto blog va bene tutto :-)) anzi ti linko subito perche' nonti ho in lista .. ciao nic e passa spesso a trovarmi ;-)