.... corro perche' sto scappando; ma non ditelo in giro...

mercoledì 9 marzo 2011

PARIS: Prima parte .

Giovedi 3/3 . Arriviamo io Alessio e il Moretz a Paris, in perfetto orario (TGV 13:50) a la Gare de Lyon , usciti subito a fianco l'hotel Terminus Lyon dove ero stato nel 97 e che non e' ,per fortuna cambiato. Personale gentilissimo, colazione abbondante ,pulito. Saliamo in camera dove lasciamo armi e bagagli, e decidiamo di visitare MontMatre e le sacre coeur. Posto come sempre molto suggestivo , la vista su Parigi e' spettacolare , forse solo ofuscata da un poco di foschia..
Ci concediamo come da suggerimento un giro di tutto il quartiere col trenino , vedendo in poco meno di 40 minuti il tutto..
 Un po' di stanchezza e decidiamo di rientrare sempre via metro in hotel . Doccia e cena al quartiere latino dove un ristorante greco (Byblos) noto per il fatto che alla fine del pranzo si spaccavano i piatti, era diventato un ristorante francese, buono devo dire .

 Venerdi' 4/3 . Sveglia alle 9 ,colazione ottima e partenza per il Musee d'Orsay, contenente capolavori dell'impressionismo come quadri di Van Gogh, Pissaro, Matisse , Monet ecc..
Sottolineo appunto la sezione dedicata all'innarrivabile Van Gogh ,con la chiesa d'Auvers che ho dipinto pure io anni fa e , vedendo finalmente da l vivo l'originale , devo dire che son soddisfatto anche del mio ;-))
Dopo 2 ore e relativo caffe' al museo , stile sciacquone expresso siamo andati al Louvre, dove ,ahi noi, decidiamo di mangiare una cosa al volo sotto all'autogrill.. dopo aver dirottato dai vari punti di ristoro etnci , 1/4 di pizza plastica a 6 euro abbiamo convenuto di mangiare un panino al volo al mac... peccato che io e il moretz oltre al chevres (capra) aggiungiamo ,a differenza di Alessio, un minipanino alla mucca (folle o pazza) che dara' i suoi frutti il giorno dopo....
Visitiamo il Louvre, dove la parte da leone la facciamo sempre noi Italiani, pittura e scultura, e il museo delle civilta' medio orientali ed egizie.. resto... lasciam perdere..!
Unico neo il fatto che oltre alla arcinota e giapponesiaca GIOCONDA (hanno ristrutturato la sala coi fondi della tv giapponese..) , gli altri capolavori di Leonardo , la vergine delle rocce, e soprattutto il piu' bel quadro , a mio parere del Louvre, l'indovina o la zingara di Caravaggio siano relegati in un corridoio che li rende ai piu' anonimi!!! Tenetevi la Gioconda , ridateci il resto.....!!


Finito il giro al Louvre ci dirigiamo al ritiro pettorali a l castello di Vincennes dove recuperiamo il tutto, pacco gara abbastanza scarso, maglietta in cotone e pedalare.... visitamo gli stand , bello quello dell'Adidas !

 serata a cena all 'Havanita cafe' zona Bastille..


Sabato 4/3 Ci siamo .. in tutti i sensi. io mi alzo con un dolorino di panza.. ahia ,vado in bagno, mi passa.. colazione e poi si parte per gli champs elysees  a meta' tragitto dalla fronte del Moretz scendono gocce di sudore.. rientra , deve andare in bagno..! NOO.. cazzo abbiamo mangiato ? Alessio sta bene e non avra' problemi, ma io e il Moretz cosa abbiamo mangiato in comune ? quel benedetto panino al mac..! @@&%^*
Faremo la spola con arc de triomphe , tour eiffel , ecc e cesso in hotel per tutta la giornata dove prendo 3 dissenten e un normix.... non voglio concimare i prati e le strade francesi il giorno dopo...
Devo dire che e' andata bene a sera si placa tutto ( e volevo anche vedere) ma la gara ne potra' risentire...
Cena a base di pasta in un ristorantino (scarso ) italiano... se cosi' si puo' dire...

[segue] ;-)

24 commenti:

Hal78 ha detto...

Questo si chiama far na bella vita, Pimpe..
Ciauz.

Anonimo ha detto...

Ma come avete passato la notte?? HIHIHIHIHIHI
Moretz

Diego ha detto...

Ah ecco....hai messo un tappo nel buco !...(:-)))....

Dicono che a Parigi si mangia malissimo....l'accendiamo ?

Tosto ha detto...

beh anch'io a Roma andrò per spassarmela ... che ti credi :) eh he he

GIAN CARLO ha detto...

In effetti fate un po' invidia.
Pure il clima era perfetto.

Patty ha detto...

caghetta da prestazione ;-D

Pimpe ha detto...

@hal78: un po' freddo per i miei gusti...

@moretz: con un picio che rognava perche' io russavo e alessio dormiva...

@diego: limone, ho usato il limone..
si , i francesi sono gran cuochi, solo che non sanno comporre un pranzo.. entre, plate e dessert.. non sono abbastanza umili per capire che mangiano male...

Pimpe ha detto...

@tosto: bisogna unire le due cose.. solo che si fan piu' km a girare per la citta' che alla gara....

@giancarlo: si, in gara clima perfetto.. freddo al via e poi si e' scaldato piano piano, ideale!!

@patty: non soffro di quelle cose :-))

daniele , lo sport secondo me ha detto...

mi hai fatto venir voglia di andare subito a parigi , una città davvero incantevole .

Kikko ha detto...

...non avevo capito che il viaggio era solo tra amici senza mogli o fidanzate....bhè allora cambia tutto...aver fatto il personale ha ancora più valore:-))
Aspetto il proseguo del racconto...

franchino ha detto...

Io sono per i rimedi naturali... Limone!
Poi quando passa lo togli :-P

Pimpe ha detto...

@daniele: molto stancante pero'.. bisogna girarla con calma e con una temperatura mite...

@kikko:dici che un minuto o due li limo ??

@franchino: m'e' rimasto incastrato....... :-)))

lello ha detto...

PARIGI UNA CITTA' FANTASTICA .... AVETE FATTO UN MIX CULTURA E SPORT.......

Kikko ha detto...

Si si certo che limi...prima della fine del 2011 devi finirne una sotto i 4'00"/km di media...dai dai dai;-)

Luca "Ginko" ha detto...

E tu vai a Parigi a mangiare al Mac? (ora che ci penso a Montecarlo io ho fatto la stessa cosa.. ih ih ih) MA una baguette no è?
Azz mi devo ricordare anche io di portarmi la farmacia dietro..
Belle le foto e aspetto la seconda parte con ansia :-)

theyogi ha detto...

più o meno i siti che visitammo noi, con l'esclusione dii Champs-Élysées: con quel metro si arriva ovunque... una città magica!

Oliver ha detto...

Hai capito i Ters Amigos!?! Bel viaggetto bravi, ma perchè non vi siete fatti un tagliere di formaggi da qualche parte, nel quartiere latino ce ne sono di ottimi! Bello però... oh, mi aspetto grandi cose dal tuo 2011 eh, non ti siederai mica su sto PB!!

Tosto ha detto...

è proprio questo di cui ho paura. Una maratona è pur sempre una maratona :(

Pimpe ha detto...

@lello: fantastique!

@kikko:tranqui, che ci arrivo ;-))

@luka ginko: eh, quando non hai tempo un pamnino e via ..eran gia le 14 e dovevamo vedere il louvre mangiare e ritirare i pettorali...
azzzz

Pimpe ha detto...

@yo:ciao caro.. dimmi un po' ..chi ti piace tra tutti gli artisti che si possono vedere a Paris?? io un'idea ce l'ho... ;-))

@olly: alla sera ci siamo difesi bene... ma a pranzo eravamo sempre tirati x vedere tutta parigi... quindi si mangiava al volo.. e sabato le boulangerie erano chiuse!!

@tosto: ma per la maratona sei piu' preparato.. ;-))

theyogi ha detto...

al m.d'orsay c'ho passato una mattinata, al louvre tutto un pom solo per visitare l'ala3 (quella con la gioconda), idem al c.pompidou per l'arte moderna... c'ra un basquiat stupendo! :D

mjaVale ha detto...

oh, che meraviglia (le foto, non il tuo mal di pancia!)
Parigi è meravigliosa sempre, e sembra proprio che con qualche giornata libera pre-gara ve la siate goduta per bene, cesso permettendo :-O

Pimpe ha detto...

@yo: grande YO!

@mjavale: si abbiamo girato parecchio.. e il cesso ci ha rallentato solo il sabato mattina ;-))

Davide R. ha detto...

Quante belle foto!!!! wow!!!
Noto molto tocca e fuga in tutti i tuoi giorni :) Parigi penso che amplifichi questo effetto più che in altri viaggi nelle capitali europee!
Aspetto la seconda parte!! :)