.... corro perche' sto scappando; ma non ditelo in giro...

martedì 13 novembre 2012

adidas SUPERNOVA GLIDE 4


Ringrazio adidas che mi da la possibilita' di provare la nuova Supernova Glide 4 ,
una scarpa che si classifica come protettiva destinata a ritmi medio lenti.
Cambiata rispetto alle versioni precedenti , la storica calzatura di adidas si presenta in forma piu' aggressiva e performante.



Gli aspetti che vi porto a conoscenza non sono principalmente le caratteristiche tecniche che vi alleghero' alla fine ma le mie considerazioni e impressioni date dalla prova in campo effettuata su asfalto e su sterrato.


La prima impressione e' di avere una scarpa con una marcia in piu' rispetto ad esempio alle Cushion 20 che risultano piu' tranquille ed adatte in maniera ottimale ad un elevato numero di podisti .
Questa invece e' dotata di una reattivita' sorprendente e di una agilita' in risposta notevole .Mi son trovato d'accordo con Filippo ,tester ed atleta adidas , (potrete leggere le sue impressioni qua) , quando le paragona alle Boston (A2) .La sensazione e' appunto quella che ti danno le intermedie sopra menzionate con l'aggiunta di una ottima protezione e ammortizazione , forse un po' meno delle precedenti ma secondo me raggiungono ora il giusto compromesso .Il mio numero, 9 US, pesa alla bilancia di precisione solamente 305 grammi .




La prova su collinare comprendente sia sterrato che asfalto l'ho effettuata settimana scorsa correndo parte del sentiero azzurro fuori casa , primi 3 km di continui saliscendi leggeri su sentiero nel bosco , per giungere alla salita del Barro , sopra Crabbia, pendenza tosta per 2km. La suola e l'ammortizzazione ottima  rendono questa scarpa performante anche su questi terreni.

La parte posteriore seppur ribassata rispetto alla precedente versione puo' dare al primo impatto la sensazione di eccessiva liberta del tallone mentre invece dopo alcuni km di utilizzo se ne apprezza , al contrario, la caratteristica.
In discesa (2,5 km) su strada asfaltata nessun problema . Ripeto il binomio reattivita' / ammortizazione sono in questa scarpa la carta vincente.

Sorprendente anche la dichiarazione teorica di durata da parte di adidas rispetto ad altri modelli . Ci si spinge a 2000 km. Io utilizzo le scarpe A3 normalmente sopra i mille , dipende molto da quanti km si percorrono in un mese e dal peso del podista .
Comunque con i materiali che si utilizzano sempre piu' performanti questi km non sono una chimera.

Vi daro' un feedback piu' avanti sulla durata .




link ad adidas supernova glide  4m official site

Descrizione Dettagliata:
  • 308 g (taglia 8,5UK)
  • La tecnologia FORMOTION™ si adatta alle caratteristiche della superficie per una corsa ancora più regolare e confortevole
  • la tecnologia adiPRENE®+ nell’avampiede garantisce propulsione ed efficienza
  • tomaia in air mesh per la massima traspirabilità
  • Rinforzi in pelle scamosciata cucita per un maggiore supporto
  • TORSION® per un supporto dinamico dell’arco plantare
  • struttura GEOFIT™ per un taglio e un comfort anatomico
  • soletta interna preformata in EVA
  • Questo prodotto fa parte del Better Place Program: prodotti realizzati con metodi sostenibili per rendere il mondo un posto migliore
  • Ammortizzazione superiore a ogni impatto grazie all’inserto adiPRENE® sotto il tallone
  • compatibile con miCoach
  • La suola adiWEAR® è il massimo in fatto di resistenza nei punti più soggetti a usura


    305 grammi 9 US

... due scarpe son sole sul cuor della terra,
 trafitte da un raggio di sole.
                    Ed e' subito corsa .......         ;-)

               ( dedicata al mio amico siciliano ... )

ciao
Pimpe

10 commenti:

nino ha detto...

speriamo che le buone impressioni venganoconfermate con il proseguo dei km.

Giuseppe ha detto...

Peccato che ho il piede viziato. Leggendo la tua recensione sembra ottima, ma ogni volta che ho provato le scarpe di questo marchio ho avuto pessime impressioni. Sarà il mio arco plantare un po' alto ma non riesco a trovare quella giusta per me.

MauroB2R ha detto...

ho quasi "finito" le mie cushion 5...mi ci sono trovato bene ma non mi hanno entusiasmato...
la scelta ricadrà su queste o sulle brooks ghost 5..

Pimpe ha detto...

@Nino: ho visto che le stai provando pure tu.. fammi sapere ;-)

Pimpe ha detto...

@Giuseppe: la scarpa e' una questione oggettiva che deve pero' tenere conto anche delle nostre caratteristiche fisiche.. Per ogni tipo di problema ci sono scarpe diverse, si entra in un mondo immenso con molteplici sfaccettature.. io per fortuna non ho problemi di piede e quindi mi adatto facilmente ad ogni calzatura neutra.. ti ripeto sono tantissime le variabili non elencate nel mio post .. ci vorrebbe un libro e pensa che anche tra esperti ci sono pareri a volte discordanti... io di adidas ho boston , glide e cushion e con tutte non ho avuto problemi e son riuscito a correre.. ;-)

Pimpe ha detto...

@maurob2r: leggi il post di Filippo sulle glide.. ti consiglio di provarle prima magari in un negozio specializzato con analisi dell'appoggio ecc..

LOPARAPTOR ha detto...

ciao, mi chiamo Paolo corro da 30 annni anche se da due anni e mezzo sono stato ai box per problemi fisici , sono passato dalla response alla supernova glide , purtroppo , anche mal consigliato da persone che conosco da una vita..., la scarpa non va bene , cambia proprio il tipo di appoggio e di risposta per uno come me che arriva da un periodo di infortuni non va proprio , ho sentito subio strane tensioni a muscoli e tendini , spariti tornato alla vecchia response usurata che ora cerco disperatamente , la scarpa nuova e' li che mi guarda la usero per bellezza e regalero' a qualcuno con il mio numero.

Pimpe ha detto...

@LOPARAPTOR: ciao, in effetti da response a glide qualche differenza c'e'.. io la trovo piu' performante .. chiaramente ci sono i pro e i contro , forse per chi arriva da un infortunio puo' risultare un po' critica come del resto parecchie scarpe "spinte".. conosco gente che rientrata da infortuni vari non usa piu' scarpe sotto la categoria A3... ;-) e di qualunque marca.. ;-) ciao , in bocca al lupo..!

franchino ha detto...

Scarpa eccezionale, questa settimana l'ho messa alla frusta su tre 4 allenamenti di cui tre tosti: 10X 1000, 20X 400, 16 k Cm e un lento.... si è sempre comportata benissimo, qualche limite sui 400 a 3'10'' ma ti preserva i piedi. E mi sta facendo pure passare passare la borsite. Prese online a 74,5€ ne prenderò un secondo paio prima che finiscano per l'uscita delle 5.

Pimpe ha detto...

@franchino: ho iniziato ad usarle a pieno regime al posto delle finite cushion 20 (800 km) .. ieri strada + salita asfalto e off road collinare nel sentiero azzurro. Sono eccezionali , ripeto mi sembran le boston piu' protette.. !