.... corro perche' sto scappando; ma non ditelo in giro...

lunedì 21 maggio 2012

Giro podistico isola d' elba 2012 . Seconda tappa


E' la stupenda cornice di Porto Azzurro ad ospitare la seconda tappa del giro podistico che ha visto il giorno prima ( esattamente 16 ore prima... )  l'affermazione di Gesi in volata su Manfredini  ;

oggi [15/5/2012] sono il sole e il vento a caratterizzare la tappa.


Vi porto con me nel giro..
Prima di partire uno dei  massaggiatori (Luca) mi scioglie la parte posteriore, flessore , polpaccio sx e mi spalma un po' di crema anestetica sul ginocchio per permettermi di aver meno fastidio. Franchino ,il giorno prima, mi aveva rincuorato dicendomi che il tendine rotuleo e' quasi impossibile romperselo correndo, quindi se e' solo questione di dolore si puo' sopportare.
In effetti sulla linea di partenza dimentico il problema.
Ore 9.30 il via . Dal porto si percorre tutto il lungo mare per infilare la strada asfaltata che sale verso Rio nell'Elba. Salita , il primo km leggera poi la stessa diventa sempre piu' impegnativa specialmente dopo il bivio che ci porta verso la prima spiaggia , Reale.





Invece di scendere verso la stessa , saliamo ,sempre su asfalto, sino al chilometro 4,6 per poi svoltare su uno sterrato che ci lancia letteralmente sino al km 6 sulla prima spiaggia , Terranera col laghetto della miniera di ematite.


Passaggio veloce e risalita poi nuova spiaggia, Reale. Altro pezzo impegnativo , si sale su cemento per una collina molto ripida, e giu' di nuovo , ultima spiaggia, in tutti i sensi , Barbarossa. Da qua saliamo verso il Forte Longone , carcere di Portoazzurro. siamo al km 9. Adesso ultimo sforzo e giu su asfalto per tornare al porto dove sotto il gonfiabile Syprem si chiude la gara.
Percorro i 10,690 km in 48'51" ,47esimo , esattamente 51" in piu' dell'anno scorso ,stesso identico tracciato.
Ginocchio ok . Un po' troppa fatica sulle salite ma si sapeva..
La tappa odierna va a Manfredini che si porta in testa al giro approfittando anche di una caduta di Gesi sulla prima lunga discesa, secondo Boroni e terzo l'elbano Galizzi.




la classifica di tappa

il commento alla tappa

ciao
Pimpe

12 commenti:

Hal78 ha detto...

Ciao Pimpe!
Sbaglio o lo scorso anno ci stava un po' più di caldo?
Ma era lo stesso periodo?

Pimpe ha detto...

@hal78: settimana da 20 al 27 nel 2011 .. c'erano 31 gradi... !!

theyogi ha detto...

li mortè, sei na jeep! alla mia gara di ieri manco sudavi.... ^^

teo ha detto...

l'hanno scorso ci sarà stato più caldo ma eri meno acciaccato...o no?ciao Pimpe:-)

franchino ha detto...

Questa, quando ho fatto il giro io, a mio parere era stata la tappa più bella!

GIAN CARLO ha detto...

Manco 'sta tappa hai vinto ...che delusione ...vabbè ti sei consolato con la coppa italia.

Pimpe ha detto...

@yo: sudavo a pranzo :-))))

Pimpe ha detto...

@teo: eh si, molto meno caldo e meno acciaccato.. pero' sembra stia passando tutto.. ;-) oh, quando ti ribecco in gara ?

Pimpe ha detto...

@franchino: anche per me..!

Pimpe ha detto...

@giancarlo: eh, mi son tenuto per quella dopo....
beh, Napoli A - Juve B .. han vinto loro....
Se giocava la juve A tutta la partita non passavano il centrocampo.. ;-)

Patty ha detto...

che spettacolo dev'essere correre lì :-D

teo ha detto...

sto correndo e questo e' importante...diciamo prima di fine giugno sicuro:-)ciaooo