.... corro perche' sto scappando; ma non ditelo in giro...

giovedì 19 marzo 2009

la bassa, la corsa ed altre storie...


Ieri sera ho corso un progressivo di 13,2 km .. niente di speciale se non il luogo ..
Ieri ero nella mia bassa , nel novarese ,terra di aironi,risaie e brava gente … e’ stata anche l’occasione per vedere, data la coincidenza con una odierna riunione a Milano, la presentazione di una lista di mie amici per le prossime elezioni comunali..

Il tutto e’ stato introdotto da un film legato al centenario della nascita di Cesare Pavese del regista Vanni Vallino “ un paese ci vuole “ che parla, riprendendo da La luna e i falo’ ,del bisogno dell’uomo di radicarsi in qualche luogo capace di dare senso al proprio vivere..
E un po’ mi sento legato a doppio filo a Pavese , mi ritrovo nei suoi concetti..
forse una differenza ce l’ho nel rapporto con le donne, per fortuna, meno conflittuale …
ma questa e’ un’ altra storia …

tornando al tecnico , ho corso partendo da Vespolate , passando i paesi di Tornaco, Terdobbiate , Nibbiola e rientro a Vespolate terminando in leggera progressione.
Bello il percorso che taglia le campagne della bassa , con i campi in fase di aratura e livellamento per il nuovo ciclo di produzione del riso.. sara’ ancor piu’ bello quando ad aprile si allagheranno le risaie e tornera’ il nostro mare a quadretti…

14 commenti:

La Polisportiva ha detto...

Bello...Ho corso un po' ovunque, ma mi manca ancora la "corsa in risaia"..

Antonello ha detto...

Giuste le tue considerazioni su Cesare Pavese; se un giorno mi verrai a trovare, a Serralunga di Crea, magari con la scusa di una corsetta o di trovare del buon vino, ti faro' visitare la casa della sorella, dove lo scrittore ha soggiornato a lungo e da dove è nata l'ispirazione a scrivere il suo famoso libro, " la casa in collina".

Anonimo ha detto...

che problemi aveva pavese con le donne? luciano er califfo.

Furio ha detto...

Ciao Pimpe, è vero, quanto è bello correre in posti diverti dal solito :-)

antherun ha detto...

La luna e i falò mi manca...devo provvedere quanto prima!

Pimpe ha detto...

@la polisportiva: te la consiglio a luglio, magari verso le 16 .30 del pomeriggio...

@antonello: ok x Crea, santuario , ristorante e grignolino ..
per l'Elba , avete deciso qualcosa?

Pimpe ha detto...

@califfo: non aveva un buon rapporto.. non so perche'..!

@furio: quelli sono i miei posti ..
ancora piu' bello..!

Pimpe ha detto...

@antherun: mancava anche a me.. poi l'altro ieri ho fregato il libro a mio fratello e adesso me lo leggo..

La Polisportiva ha detto...

Ma non è che mi dai in pasto alle zanzare???

Diego ha detto...

Correre nelle campagne e sempre bello !

menego ha detto...

pimpe potevi farmelo sapere che venivi giù così ci potevamo vedere

Pimpe ha detto...

@menego: pensavo ci fossi ,visto i candidati che conosci bene :-))

@la polisportiva: adesso non ce ne sono..

@diego: li e' unico.. se corri a sinistra del paese ci sono le colline a destra piatto ... e risaie ..!

Kikko ha detto...

Ciao Pimpe,leggo solo ora il tuo blog e volevo dirti che io su quelle strade ho fatto l'ultimo lungo di 34 km prima della NY Marathon,non ci sono strappi particolari ma è allenante a livello mentale,perchè ti assicuro che dopo 2 ore riuscire a correre ancora nella pianura vuota senza punti di riferimento ci vuole tanta forza di volonta...comunque è anche la mia terra è ci sono affezionato.
Ciao grande
P.S. Come procedono gli allenamenti per Milano?

Pimpe ha detto...

@kikko: io sono di Vespolate...
33 anni li non si dimenticano ;-)
ciao