.... corro perche' sto scappando; ma non ditelo in giro...

lunedì 15 febbraio 2010

Ciao Pirata ;-)


La maglia era gia in borsa per correre a Santa Cristina ma poi sai come e' andata.. Ieri idem ma ero vermanete finito.. la prossima te lo prometto la indossero' sicuramente.!
ciao Pirata e vedi di mandarci giu qualcuno degno di essere chiamato ciclista ;-)
ciao
Pimpe

12 commenti:

innovatel ha detto...

Ciao Pirata ... :)

kaiale ha detto...

eh già.....
ieri è stato un duro giorno da ricordare

Fatdaddy ha detto...

Ciao Pirata!
E lassù cerca bene, mi raccomando, che trovare qualcuno chiamato ciclista lo vedo un compito arduo anche per uno come te...

Bacchini Fabio ha detto...

A casa conservo come se fosse un cimelio...il suo autografo, in una foto quando aveva ancora i capelli e la divisa della Carrera. Posso dire CON ORGOGLIO, di aver corso una gara di ciclismo e di essere stato a ruota per 5/6 km. Io strisciavo la lingua per terra....lui rideva e scherzava. UN MITO. CIAO PIRATA!!!!

Anonimo ha detto...

Ciao Pirata!!

R.Davide

Paolo Isola ha detto...

Io ero un grande tifoso di Pantani, d'altronde sono un ex scarso cicloamatore, vado meglio nella corsa a piedi, e vado tutt'ora in mountan bike, benino in salita, malissimo in discesa, di conseguenza mi sento molto attaccato al ciclismo e in tv mi guardo le gare più importanti. Comunque Pantani è stato distrutto dal suo stesso mondo, avevamo un gioiello di ciclista e lo abbiamo(per meglio dire lo hanno) distrutto! Che intelligenti che siamo (sono) stati! Quando ci penso provo grande rabbia!!

insane ha detto...

Non essendo un grandissimo appassionato,l'unico che mi trascinava guardandolo su una bici..ciao

Michele ha detto...

quando mi diletto con la bici e mi trovo in salita non posso fare a meno di pensare, per un minuscolo istante, a cosa potevi avere nella testa in quei momenti

ciao

Frate_tack ha detto...

Impareremo a soffrire e a gioire. Io vado più veloce degli altri xchè, più veloce vado prima arrivo al traguardo e prima finisco di soffrire. Queste le sue parole e quello che mi ripeto con tinuamente durante una maratona, è un segno per non mollare!

Pimpe ha detto...

@Frate tack: un grande ! Marco e' un grande perche' quello che ci ha trasmesso sara' sempre una parte di noi.. ogni volta che soffriamo in gara, che gioiamo ,un pezzo di questo e' condiviso con lui ..!
;-)

Kikko ha detto...

Hai finito di pensare?
Quando torni a correre?
Dai Pimpe che voglio leggere un tuo post sulla corsa;))

Pimpe ha detto...

@kikko: ancora un paio di settimane di rodaggio , poi si puo ' andare... mi serve un po' di mordente..!