.... corro perche' sto scappando; ma non ditelo in giro...

domenica 26 luglio 2015

weekend intenso . 1000 mt Montecarlo e Diamond League. 1500mt Gravellona Toce


18  luglio 2015


Montecarlo, Pb sui 1000 metri portato a casa in 2'58"80. Certamente si poteva fare meglio ma un quinto posto M45 non si butta ; si poteva fare meglio non restando chiuso al via e con piu' convinzione venendo da un 800 in 2'13"90 della settimana scorsa.. Imbottigliato al via spendo per riportarmi a ridosso dei primi ma non forzo più di tanto. Gara e scenario splendido e a seguire uno dei migliori meeting di sempre con un record mondiale sui 1500 femminili e un 1500 maschile appena sopra.. Fantastiche anche le altre gare..
Esperienza da ripetere l'anno prossimo.


le foto di Montecarlo

qua le foto ufficiali :
tutti i risultati compreso il meeting internazionale (sito ufficiale)

19 luglio 2015

Gravellona toce , primo 1500 outdoor dell'anno in 4'51"85 ; anche qua poca voglia di far fatica e un primo 400 molto alto (1'21") hanno alzato il tempo finale; l'anno scorso ho corso in 4'38"30.. .
Adesso un po' di divertimento e poi ci si concentra su settembre x la finale dei campionati italiani a squadre master a Bastia Umbra.




foto del meeting di Gravellona :
le gare 
premiazioni
varie

articolo by Vanni Besutti :

Dopo alcuni anni di sospensione l'ASD Gravellona VCO ha ripresentato il Meeting di San Pietro,manifestazione di atletica leggera su pista Memorial Raffaele Di Genova. Sabato 18 al Boroli un centinaio di atleti si sono sfidati su gare di velocità e mezzofondo.
Il risultato di maggior rilievo è stato fatto registrare da Jacopo Spanò Atletica Sandro Calvesì, il forte sprinter che a Gravellona è di casa in quanto su quella pista ha iniziato a praticare atletica ed è tuttora sede dei suoi allenamenti quando è in Italia.Ricordiamo che studia e gareggia per un college negli Stati Uniti. Sui 400 metri piani, Spanò ha abbattuto il muro dei 48" fermando il cronometro su 47'96,abbassando il proprio record sulla distanza di 12 centesimi.I 400 mt non sono la specialità preferita, ma su consiglio del proprio allenatore Flavio Ranghino,ha voluto provare la propria competitività sulla distanza in vista dei prossimi campionati Italiani di Torino. Sulla stessa distanza buona prova dell'atleta junior Luca Martinis, giunto secondo con un crono di 49"78.
Mella gara sui 5000 metri con il forte Alessandro Turroni che per l'occasione si è prestato al ruolo di lepre, vittoria per giovane atleta Junior Marco Gattoni (Unione Giovani Biella)che con 15'31"23 che per poco non ha anch'egli stabilito il proprio personale. Nella gara riservata ai masters vittori per Livio Barozzi (AVIS Marathon Verbania)in 18'37"
Nei 1500 primo posto per Oleksander Kovalchuk (Gruppo Atletica Verbania), dopo una rimonta strepitosa negli ultimi 100 metri ha preceduto sul filo di lana l'ossolano Giuliano Bossone.
Nei 3000 femminile dominio della allieva Chiara Schiavon con 11'04". Nei 1000 metri Cadetti vittoria per Giada Licandro in 3'07"38 ( Polis. S. Stefano Borgomanero),mentre nei cadetti il primo posto è andato a Pietro Perego Atletica Sandro Calvesi Aosta) in 2'54"87.
Nella velocita registriamo la vittoria nei 100 e 200 femminili di Mladenic Martina (atletica Sandro Calvesi Aosta). Doppietta anche per Emanuele Brocca (atletica Cistella) nei 100 e 200 maschli.
Negli 80 cadetti primo posto per Niccolò Bosi (Atletica Vercelli 78) Mentre nei 300 si è imposto Matteo Martinelli (ASD Gravellona VCO).
Tra le cadette vittoria di Eleonora Foudraz (Atletica Calvesi Aosta) negli 80 piani e di Chiara Strola (ASD Gravellona VCO) nei 300.
Il trofeo alla Memoria di Raffaele Di Genova assegnato ai migliori risultati tecnici maschili e femminili è stato vinto rispettivamente da Jacopo Spanò e Chiara Strola.
Soddisfazione tra gli organizzatori per la riuscita della manifestazione e l'intenzione è quella di riproporla anche l'anno prossima aggiungendo ulteriori gare per aumentarne il livello tecnico e partecipativo.


ciao

PIMPE

martedì 21 luglio 2015

Campionati regionali lombardia su pista. 800 oro , centrato il bis e 4x400 oro


12 luglio 2015

Cinisello Balsamo (MI)


Campione regionale Lombardia 800 metri M45, la storia continua.... Grazie a tutti voi!
time alto ma ottimo di questi tempi.. 2'13"90 .. del resto con 35 gradi .... ;-)









e vinta anche la 4*400 regionale, io ho corso ultima frazione in 57" netti... Spettacolo










ciao
pimpe

venerdì 10 luglio 2015

Sorso di corsa 2015


Grandissimo successo della manifestazione a scopo benefico "Sorso di corsa" svoltasi a verbania suna il 26 giugno.



Divertimento, solidarieta' ,goliardia , birra e travestimenti oltre alla corsa han fatto da splendido mosaico ad una manifestazione che ogni anno raccoglie sempre piu' adesioni. piu' di 600 iscritti  quest'anno..

I complimenti miei all' organizzazione !

Io comunque arrivo ottavo ... ;-)



cronaca del mio amico "giornalista"  Daniele Piovera .

Una magnifica serata estiva ha fatto da corollario a “Sorso di Corsa”,la corsa podistica semiseria goliardica che per vincerla non è sufficiente correre forte,ma occorre anche bere un bicchiere di birra al giro per vedersi decurtare ogni volta 90 secondi. La manifestazione organizzata da” Corso di Corsa” , un gruppo di amici appassionati di podismo, ha come scopo la beneficenza e quest’anno devolvono il ricavato al progetto “Aiuta un’amica”. La corsa vede crescere il suo successo anno dopo anno e ieri sera sono stati subito esauriti i 500 pettorali a disposizione e difronte alle richieste dei molti esclusi l’organizzazione ha accettato altre partecipazioni con la sola condizione che quelli senza pettorale non avrebbero potuto bere. Un folto pubblico ha affollato il lungolago di Suna e tutto il chilometro del percorso da ripetersi 6 volte,incitando i propri amici e beniamini . Come ormai tradizione quasi tutti i partecipanti erano mascherati per concorrere alla premiazione della maschera e dei gruppi più originali. In mezzo a tanta confusione di gente che corre e beve,che ride e scherza,che urla e applaude, bravi gli organizzatori che hanno saputo non farsi sfuggire nulla che potesse compromettere la regolarità della gara e al pari di una giuria olimpica hanno stilato una precisissima classifica che non ha dato adito a contestazioni. La corsa è stata vinta da Alessandro Termignoni che oltre ad essere svelto di gambe lo è anche nel bere e ha chiuso la propria gara in 25’37” che ragguagliato da un tempo di 16’37” staccando di 47 secondi Stefano Cerlini (17”24),podio anche per Enrico Zambonini in 17’30.In quarta posizione Alessandro L’Acqua con 18’06” e Antonio Bonetti in quinta con un crono di 18’15”. Nel bere non sono stato da meno il gentil sesso e tutte le prime 5 hanno vuotato i 6 bicchieri che ognuna aveva a disposizione per togliere minuti alla propria prestazione podistica. Ad aggiudicarsi la gara è stata una formidabile Alessandra Betteo in 21’37,a quasi 2 minuti la seconda arrivata Manuela Baruffaldi (23’28”) e terzo gradino del podio per Arianna Cattaldo in 25’32”. A seguire Tiziana Curcio in 26’42 e Chiara Barassi con 26’59”. Il primo premio al gruppo mascherato è andato ai componenti dei KISS”,al secondo al “Cantiere Nautico Giussani” e al terzo le “Birre”. Nella classifica singola invece ha vinto il “Fiore su Vaso”,precedendo il “Frigorifero” e “Olivia di Braccio di ferro.

Aggiungo i link alle foto di Besutti Vanni :

foto- I Personaggi :
foto- la partenza
foto- passaggi 1
foto- passaggi 2
foto-passaggi 3
foto- passaggi 4
foto- passaggi 5
foto- passaggi 6


Alcune foto mie :






ci vediamo alla prossima edizione !
ciao
pimpe