.... corro perche' sto scappando; ma non ditelo in giro...

domenica 27 aprile 2014

Mille luci per REBECCA


Feriolo 15/04/2014

E' Feriolo in una fresca serata primaverile ad ospitare la seconda edizione del mille luci per Rebecca , corsa podistica in ricordo di Rebecca Bonaffini , volata in cielo 2 anni fa ..

Ricavato interamente passato alla " fondazione Rebecca"  e in parte all'ente gestione del Parco di Fondotoce dove e' stato ricavato l'intero percorso che da Feriolo appunto si snodava successivamente all'interno dello stesso parco.




A prevalere nella gara e' stato l 'ottimo Ennio Frassetti, su Stefano Luciani e Stefano Cerlini, in ambito femminile invece abbiamo Mara Tonoli che ha avuto ragione di Daniela Bossi e Roberta Cravero.

Per quanto mi riguarda , un po' coi remi in barca per la gare di sabato e domenica ma sempre in spinta sul finale mi piazzo 19esimo in coda ad un trenino di 5 col tempo di 31'25" gli 8,2 km .


ciao
Pimpe

domenica 20 aprile 2014

SESTO CALENDE - 10KM


Domenica 13/04/14

Cosa si puo' fare dopo un bel miglio tirato la sera precedente ? Ma un bel 10km a Sesto Calende.
Be' , non la si poteva lasciar scappare questa gara ottimamente organizzata dall' atletica Palzola che ha richiamato ben 457 runner per la competitiva fidal sui 700 totali...



Arrivo al pelo con Ale e dopo alcuni problemi con Otc per un mancato caricamento del mio certificato medico recupero il pettorale e vado a cambiarmi. Ancora un po' legnoso per la gara del giorno prima svolgo un blando riscaldamento e mi porto alla partenza.



Ci siamo, via.. Si parte a fianco del Ticino per seguirlo interamente per un po' , primo km su asfalto a 3'36" , senza problemi, si viaggia bene . Dopo poco abbandoniamo l'asfalto per passare sulla ghiahietta della strada che costeggia sempre il ticino, km 2 in 3'39". 300 metri ed inversione a gomito su asfalto e iniziano i primi strappetti in salita, non elevati ma sufficienti per tagliare le gambe. km 3 in 3'47". Ci riportiamo verso Sesto con percorso altalenante ma faccio comunque ritmo e chiudo il km 4 in 3'38". Iniziamo un km dentro sesto con due rampe niente male che rallentano un po ' ma , malgrado il miglio di ieri, le gambe continuano a rispondere e il fiato c'e'. km 5 in 3'41". Primo passaggio in zona traguardo..





Devo lodare le mie adidas energy boost perche' oggi mi stanno letteralmente portando ....

Passo sotto il gonfiabile della partenza ed inizio il secondo dei due giri previsti.

Ritorno sul lungo Ticino , pezzo molto suggestivo , e il ritmo e' sempre buono, adesso si cerca qualcuno che tiene lo stesso ritmo e che puo' servire in caso di stanchezza... Ecco infatti un runner al quale mi accodo e che mi da una mano. km 6 in 3'40" poi il settimo su ghiaia in 3'40" . 700 metri e inversione con passaggio su asfalto e salitine dove pago qualcosa sempre al ritmo e dove il concorrente avanti mi da sempre qualche metro per poi recuperarlo in piano. km 7 in 3'45".Tratto ondulato , un po' in recupero , 3'50" il km 8. Adesso si puo' provare , nel finale del tratto ondulato faccio io un buon ritmo considerando l'aver dato gia abbastanza e mi riporto a 3'42" al km 9, dovremmo essere nel tratto conclusivo ma come avevo gia intuito dal gps i metri percorsi saranno di piu' , il decimo esatto scatta per me come per tutti gli altri un po' prima a 3'39" ( 37'03") gia questo mi da felicita' nell'aver abbattuto il mio arcaico personale sulla distanza.. Poi 300 metri e ci siamo , sotto al gonfiabile in piazza per l'arrivo in 38'03" real time. (3'42"/km di media).

39 esimo assoluto e , scopriro' poi , terzo di categoria M45 a podio e premiato.




















le classifiche
 
UOMINI - 1.Maamari El Mehdi (Atletica Palzola) - 2.Piana Rolando (G. S. D. Genzianella) - 3.Zanovello Mirko (A.S.D. Circuito Running) - 4.Pezzana Matteo (Atletica Vercelli 78) - 5.Abbatescianni Diego (Atletica Palzola) - 6.Fochi Alberto Ronnie (Amatori Atl. Casorate) - 7.Frassetti Ennio (G. S. D. Genzianella) - 8.Malinverno Matteo (G.S.A. Cometa) - 9.Porrini Umberto (Amatori Atl. Casorate) - 10.Boscani Luca (Atl.  Cento Torri Pavia)

DONNE - 1.Durante Francesca (Atl. G.S. Miotti Arcisate) - 2.Gelsomino Claudia (Atletica Palzola) - 3.Marin Francesca (Runners Bergamo) - 4.Begnis Elena (Atl.  G.S. Miotti Arcisate) - 5.Felletti Paola (Road Runners Club Milano)

Complimenti a Francesca che mette in fila fior fiore di atlete.. !

Devo complimentarmi ancora col Palzola per l'ottima organizzazione della gara.

Le foto di Dario Antonini

Le foto e un commento di Antonio Capasso

La classifica da otc

ciao
Pimpe


sabato 19 aprile 2014

Milano , Miglio ambrosiano.


Sabato 12/4/2014

E' la volta del miglio milanese , campo XXV aprile . Gran numero di partecipanti su questa pista azzurra come il cielo milanese che, quest'oggi, ci fa compagnia.





Ore 16 sono sul campo , dopo le categorie giovanili e femminili in leggero ritardo tocca a noi. Batteria M45 con il campione italiano indoor sui 1500 Ugo Piccioli che vuole provare ad abbattere il record italiano del miglio.Chiama dei partenti, ai vostri posti e via.






Piccioli parte subito con la sua andatura sotto i 3' /km io balzo in seconda posizione per non rimanere imbottigliato. Prima curva e cedo subito volentieri la posizione a Francesco dell' Athletic Team che tira il trenino formato da altri due concorrenti.




















Primo giro forse un po' incauto , mollo qualcosa e scendo in quarta posizione. Piccioli intanto corre in linea col record italiano.






















Al secondo giro proseguo in linea mente da dietro mi rimontano in due..


















Resto incollato al sesto e poi alla campana dell'ultimo giro mi accorgo della sua corsa scomposta e all'ultima curva  , in uscita, allungo andando a prendermi la sesta posizione.


Grande Piccioli che stabilisce il nuovo record italiano sul miglio, 4'36"58

Io nel mio piccolo invece centro il PB sulla distanza dei 1609,34 metri in 5'04"76




alle prox.
Pimpe

venerdì 11 aprile 2014

VOGHERA - Club del Miglio


Sabato 5/4/2014

Primo appuntamento del club del miglio per me a Voghera. Ci arrivo dopo 2 ore di auto da omegna.
Trovo la compagine dei Road numerosa agli ordini del grande presidente Isolano Motta .
Per me e' la prima su questa distanza , 1609,34 metri da percorrere. E per la prima volta in vita mia dimentico la canotta della societa' , bravo Pimpe... Per fortuna Ale mi presta la sua , da donna, che mi dona assai... :)
Inizio il riscaldamento fatto di allunghi , e pochi giri di pista.


C'e' un fastidioso vento trasversale sui due rettilinei e contrario proprio in prima curva mentre dove servirebbe per spingerci ,sulla curva finale, le case fanno da scudo.. Li si piazzano le persone che ci seguono, invece delle gradinate , esposte alle raffiche.

Partono le categorie femminili per prime dove Simo Baracetti , impone la sua classe da fresca vice campionessa italiana sui 1500 e 3000 (indoor) . Poi le categorie maschili dove partecipero' alla batteria M45-50 che risultera' poi la piu' veloce master over 35...

Ok, sapendo di non averne la tattica e' la stessa, stai coperto e poi vedremo cosa ne ho alla fine..
Chiamata de concorrenti sotto il gonfiabile e pronti , io terza fila come al solito.. Ai vostri posti... BANG !



Partiti , prima curva contro vento e .. ci guardiamo in faccia.. chi tira? tira te, nooo tira te va.. ma no tiriamo noi.. in totale primo giro turistico... andatura da mezza maratona.. ok. Dopo il primo giro e' il mio socio Massimo Cimato che parte e decide di tirare, seguito da Francesco e da altri due , io rimango quinto e copertissimo senno' rischio di volar via..

Primo giro e passa a condurre Francesco si aumenta l'andatura e subito rimaniamo in 5, io sono talmente coperto che dalle foto non mi si vede, spuntano solo le scarpette gialle; Giro successivo ancora con Francesco in testa , e si aumenta leggermente; giro finae e' Massimo che prende l'iniziativa, si ferma il concorrente davanti a me sono quarto. Allunga e si porta avanti di qualche metro. Francesco non lo segue, sa di essere il primo M45 e Max e' M50 chiude con un bell'allungo finale in prima posizione. Segue Francesco e terzo di batteria e secondo M45 io subito dopo. 




5'09"23 per Massimo, 5'10"50 Francesco e a me un insipegabile 5'14"86 ( fidal ha intuito l'errore ma non ha piu' i filmati degli arrivi.... ) dalla foto si nota la distanza inferiore al secondo ...

Peccato per il vento che ha infastidito non poco la gara..

articolo di podisti.net

fotoby Sarti46


foto by Chiara Veltri

ciao
pimpe

venerdì 4 aprile 2014

AGRANO. Gamba d'oro


Domenica 30 aprile.

Organizzata in modo preciso, e' Agrano ad ospitare la tappa della gamba d'oro.
10 km nel bel percorso a saliscendi a meta' circa tra asfalto e sterrato e comunque interamente immerso nel verde dei boschi circostanti.Al via in 500 podisti .



per quanto riguarda la mia prova dopo una partenza cauta risalgo in progressione cercando di far girare le gambe sui tratti in piano o quasi e non forzando sia in salita che in discesa . Ne esce una buona gara , 15 esimo in 42'10" i 10,02 km media 4'12"/km .



la classifica vede i primi 3 uomini : Salterelli , Zeffiretti, Carlini.
donne: Diaferia, Pagani ,Gallo.

Prosegue la linea del comitato di non pubblicare l'ordine d'arrivo.... no comment

articolo di Botelli

Foto RINO CORAZZE

ciao
pimpe