.... corro perche' sto scappando; ma non ditelo in giro...

domenica 26 maggio 2013

DUE APPUNTAMENTI A GIUGNO...


Vi segnalo due appuntamenti nella prima settimana di giugno .

Il primo e' il libro che Donati stesso presentera' a Gravellona il 3 giugno , il secondo e' la gara di Someraro di Stresa il 4 giugno .

Allego i volantini .



Vco in corsa :

martedì 21 maggio 2013

Giro dell' Elba - Quarta tappa


E' Rio nell'Elba che ospita la quarta tappa (e purtroppo sara' per me l'ultima ) del giro podistico dell' Elba Tappa caratterizzata dalla salita delle panche verso il volterraio e dalla successiva anche se di minor difficolta' di Nisporto.

Arrivo da una nottata difficilissima . Nel nostro hotel 4 persone sono state male nella notte di cui una finita al pronto soccorso. A queste ci aggiungiamo io e il mio socio di stanza ;una delle 4 che era gia del nostro gruppo.. Non sappiamo di preciso cosa abbia causato il problema ma sembra facile pensare ad una intossicazione alimentare . Alla fine saranno 10 su 21 i colpiti da questo problema in maniera piu' o meno grave..

Comunque mi presento alla partenza anche se proprio in questa gara occorreva essere al 100% ;vedo di correre in difesa.



Il via e' alle 9.30 come di consueto 200 metri sotto la piazzetta del paese ; subito in discesa lascio sfilare il gruppo . km1 gia salendo in 4'30".. si ritorna verso il paese si passa dalla piazza e via inizia la salita verticale delle panche.



scatta il km 2 in 5'37".. sudo come un cane in un microonde , probabilmente la febbre fa il suo gioco.. ma intanto salgo; dopo il lastricato di Rio e' l'asfalto dato a cazzuola che ci  graffia le suole. passetto dopo passetto sempre di corsa salgo i due tornantini con tutti o quasi a camminare ..

e finalmente dopo un km a 8'07" !! siamo gia in picchiata dal volterraio in discesa.. km 4 3'38" e km 5 in 4'01" per tornare per l'ennesima volta sotto il paese di Rio nell'Elba. km 6 in 5'00".


Ora si punta , per me a sorpresa, verso il passo di Nisporto. Altra salita, io non ne ho piu'. Salgo piano i +75 in 6'30" (km7) e gli altri +74 in 6'45" (km8) dove c'e' il passo con l'inversione di marcia..

Ultime discese , km 9 a 4'19" e km 10 in 3'53".
















ultimi 570 metri e chiudo la tappa pagando le condizioni .... 107 esimo ,nono di categoria (5 in generale)
10,570 km in 54'51"  media 5'11"/km

(Grazie a Urbano Fontana per le foto )

mappa percorso

Per me purtroppo il giro finira' qui . Il pomeriggio lo passero' a letto con febbre senza riuscire a mangiare nulla se non la sera un po' di riso in brodo e una bistecchina di pollo..
L'azzardo era gia stato tentato oggi, il sabato mattina avrei dovuto correre a Campo nell'Elba in queste condizioni e poi nel pomeriggio farmi ,da solo alla guida , 5 ore di auto da Piombino a casa...
Due calcoli e decido di rientrare subito al mattino, scelta saggia che non mi addolora piu' di tanto avendo corso il giro come ripresa .. cmq buone le tappe di lunedi e mercoledi per me..

All'anno prossimo ;-)
PIMPE

mercoledì 15 maggio 2013

Giro dell'Elba - terza tappa



E siamo alla terza tappa , dopo la scottata di ieri giungiamo a Capoliveri . Tappa come sempre tra le migliori se non la migliore che pero' mancava dei suggestivi passaggi sulla spiaggia di Terranera , sentiero finale non in sicurezza, ma che aggiunge il passaggio per circa 900 metri all'interno del carcere di porto azzurro.

Giornata nuvolosa , con vento di Scirocco a raffiche fastidiose in alcuni punti.

Massaggio dai magnifici 3 prima della partenza poi leggero riscaldamento e via.

Si parte dalla piazza antistante al porto , per poi salire via asfalto verso Rio nell' Elba, km 1 in 4'15" . Sempre in salita sempre su asfalto andiamo verso il primo bivio km 2 in 4'14" . Eccolo, si scende verso Reale ma si va a prendere la prima rampa in salita .


km 3 in 4'49" , via su asfalto siamo in fila salgo benino; al km 4,62 si scende , km 5 in 5'01" (+51 m dsl) . Adesso stiamo percorrendo una discesa su sterrato, stavolta scendo bene e recupero posizioni, arrivo al km 6 in 3'41"  , salita sterrata che corro completamente , al km 6,560 scendo su asfalto riprendendo parte del percorso di andata. km 7 a 5'16".
Questa volta scendiamo a Reale km 8 in 4'14". ecco la mitica rampa di cemento , anche qua senza smettere di correre , si sale sulla sommita' del promontorio e si scende verso l'ultima spiaggia da percorrere ..
Km 9 in 5'00" . Adesso piedi sulla sabbia e la mitica salita in mezzo ai pini marittimi , salgo seguendo un concorrente che procede a piccoli passi e mi adeguo, ottima mossa perche' alla fine in piano parto deciso sul tratto al di fuori delle mura di Forte Longone, dove scatta il km 10 in 5'34".


Adesso la parte piu ' suggestiva , entriamo all'interno della struttura penitenziaria , il forte Longone . Una cittadella all'interno di Porto Azzurro, scortati per l'intero tratto dall'attento sguardo delle guardie carcerarie e da qualche detenuto che applaude il nostro passaggio. km 11 a 4'48".
Usciamo dal carcere e via giu verso la piazza di Porto azzuro km 12 in 4'08" e dopo 550 metri a 3'32" chiudo la fatica in sessantesima posizione . 57'34" i 12,55 km media 4'35"/km. (sempre quinto di categoria)

le classifiche su wedosport


domani riposo , venerdi Rio nell'Elba .

ciao
pimpe

martedì 14 maggio 2013

Giro dell ' Elba - seconda tappa


Seconda tappa a Capoliveri, mattina con sole pieno ad abbronzarci .
Ritrovo in piazza dove viene posizionato l'arrivo.

Io sono un po' cotto , ci puo' stare .. oggi pero ' per me sara' un po' pesante.

9.30 il via si parte subito verso un giro del paese classico ,per poi scendere verso le spiagge a ovest primo km 3'54". Voglio scendere tranquillo ma la discesa e' invogliante, mannaggia... Eccomi ancora giu su asfalto in gruppo che non accenna a diminuire la velocita' anzi km 2 in 3'34" .
Lascio andare le gambe e tengo un buon ritmo ma , mi sto rovinando.. Km 3 in 3'41" , siamo sopra la spiaggia di Morcone, saliamo un poco e via di nuovo giu verso Pareti. km 4 in 4'24", poi di nuovo giu a palla verso l'innamorata da qui riparte la salita secca per ritornare sulla strada del Calamita , dopo alcune centinaia di metri scatta il km5 in 5'17" . Continua la salita che corro senza mollare, prima su asfalto poi si cambia con tornanti su sterrato , molto ripidi . km 6 in 6'47"....




Torniamo finalmente dopo 333 metri sulla strada del Calamita, qua bisognerebbe  per cambiare e far velocita' invece non ne ho proprio anzi , sono costretto a rallentare , probabilmente il caldo e la condizione hanno minato le residue energie km7 in 5'34" .

Qua  adesso cerco di limitare i danni e vado a 4'25" al km 8, per poi rallentare il nono a 4'40"..

Dopo questa crisi riprovo ad agganciarmi a chi mi sorpassa e il decimo lo chiudo in 4'37" in periferia di capoliveri.

Mollo gli ormeggi e arrivo dopo 930 metri in piazza chiudendo in 72 esima posizione.. malaccio.....
50'50" i 10,930 km media 4'39"........ divento quinto di categoria..

domani andra' meglio ;)

ciao
Pimpe


lunedì 13 maggio 2013

Giro podistico dell' isola d'Elba - prima tappa


E' Portoferraio come di consueto ad aprire il giro 2013 , questa volta con un gran bel cirucito cittadino che ha fatto percorrere ai 258 podisti della competitiva e agli 85 della non competitiva i 5,52 km  di sali scendi del centro storico con suggestivi passaggi all'interno delle mura del forte Stella .

Impegnativa per essere una gara veloce ricca di rampe corte ma secche e di discese sui ciotoli  scottati dall ' intenso sole pomeridiano.

Andiamo alla gara. Partenza alle 16.30 dopo le gare dei bambini che per quasi un' ora han tenuto banco.
Via dato dall' imperatore Napoleone, e subito vola uno stuolo di podisti ad andature ben al di sopra delle reali possibilita'.. Io stranamente parto cauto ( l'anzianita' porta esperienza..) e dopo il giro di lancio e il primo pezzo di salita mi trovo molto indietro anche se il primo km e' corso a 3'49" ..



Dopo il primo tornante e un pezzetto ancora di salita si scollina scendendo nuovamente verso il porto km 2 in 3'51". adesso si percorre tutto il salotto davanti alle numerose barche a vela attraccate e si riprende in fondo a salire per il centro storico.


si corre su strade parallele,  su lastricato km 3 in 4'04"  dopodiche' parte una vera e propria rampa che ci porta in cima al forte stella percorrendone parte dell'interno e delle mura in una cornice veramente unica. km 4 in 5'51"..

Dopo il quarto via giu a picco sempre su lastricato e su asfalto dove scendo prudente ; il km 5 scatta appena dopo il punto del km 2 sul porto , 3'56" . Adesso in piano prendo il mio passo e recupero un paio di posizioni piu altre due in volata nel finale. 3'43" la media dei 552 metri finali.

Chiudo 54 esimo senza aver forzato , quarto di categoria m45. 22'30" i 5,520 km media 4'15".

classifica 


commento alla tappa

Domani tappa 2 a Capoliveri.

stay tuned
pimpe

venerdì 10 maggio 2013

Verbania - Giro delle contrade


07/05/2013

Splendido e' l'aggettivo per definire questo giro delle contrade alla dodicesima edizione, splendida l'organizzazione e  partecipazione ad altissimo livello dei quasi 600 podisti grandi e piccini che si sono presentati al via in Piazza Ranzoni , puntuali alle ore 20 .

Tutti o quasi di verde vestiti con la maglia tecnica adidas che, con i 5 euro di iscrizione, veniva regalata prima del via.
Serata con minaccia temporalesca che si e' tenuta, per fortuna, lontana , solo un vento freddo sul porto che mi fa dirottare su maglia termica a maniche corte.

Tantissimi amici presenti . E una sfilata di campioni del calibro di Slimani , Turroni ,Piana , Clemente ; basta poi vedere la classifica finale dei primi 15 per rendersi conto.. Speaker della serata Ivo Casorati alternato a tratti da Davide Dacco'.

Nel mio piccolo , arrivo da una settimana di attesa per gli esami dl sangue, secondo le indicazioni del mio amico Giacinto , domani sapro' forse perche' da 20 giorni non riesco (riuscivo) piu' a correre decentemente anche solo un lento e perche' dopo 8 km a 5'al km mi toccava fermarmi e camminare ... Dico riuscivo perche' poi ieri sera non son andato male anzi, partendo dietro in maniera prudente , mi son poi concesso il lusso di finire molto forte il giro e mezzo conclusivo.

Andiamo alla gara.
Mi cambio e faccio un leggero riscaldamento e mi porto nel gruppone dei 600 quasi in fondo.


Il via e' per questa gara sempre forte , tenete conto che il primo minigiro di lancio l'ho corso con calma quasi in fondo sui 4/km ... Davanti il mondo; che spettacolo sembra Pamplona, mancano i tori nelle strette viette del centro ma Hemingway, come in Fiesta , avrebbe raccontato anche questa corsa in maniera memorabile... Curve contro curve a sfiorare gli angoli tra osterie e trattorie con botti e bottiglie.. Io salto ridendo un contenitore di carta che appare spaventato dalla fiumana di podisti... via si ritorna in piazza
sul porfido .

 
due stretti vicoli e si richiude il primo minigiro di un km , passato in 4'02". adesso si prende il primo dei due giri completi salendo sempre per i vicoli sino al km 2 dove si inverte la rotta ,4'10" il passaggio al km 2, rimango tranquillo e scendo verso il km 3 a 3'55" .


Passaggio in piazza Ranzoni e via per il secondo giro lungo , adesso provo ad accellerare piazza via e controvia a salire , il tempo e' al km 4 di 3'49" , salita a san vittore curva e giu di nuovo ancora un po' piu' veloce malgrado il tratto in salita dove recupero posizioni , scatta il km 5 in 3'44". ultimo tratto recupero ancora e mi accingo ad allungare in piano appena prima dell'arrivo passo altri due e finisco in 22'14" i 5,67 km alla media di 3'55"/km .


Grandissimo il livello dei primi , eccovi la classifica e la foto dei fantastici 4 arrivati in campo maschile  e  le 3  ragazze del podio  .

Piana, Turroni, Slimani, Clemente

Colonna, Piana , Pagani 
















                   

Le foto di Costantino Pagani : album 1album 2 

Le foto di Besutti Vanni : i contradaioli 

Le foto di sportvco : foto contrade

Un sentito ringraziamento all' organizzazione impeccabile del giro delle contrade, per tutto . Sono stati raccolti complessivamente 4151,20 euro donati all'associazione Hospice vco onlus . Gara da non perdere per nessuna ragione ;-) Ci vediamo come sempre al prossimo anno .

ciao
Pimpe

giovedì 2 maggio 2013

Giro podistico dell'isola d' Elba 2013


E anche quest'anno sara' giro !

SITO UFFICIALE


23esima Edizione , dal 13 al 19 maggio

Siete ancora in tempo per iscrivervi ( cliccate qua)

Se volete visualizzare gli iscritti ad oggi cliccate qua

Non e' solo una corsa , e' una settimana di stacco totale...

ci vediamo sull 'isola !

PIMPE