.... corro perche' sto scappando; ma non ditelo in giro...

domenica 28 ottobre 2012

Gamba d'oro - chiusura a San Maurizio d'Opaglio.


Il generale inverno chiude la gamba d'oro. Come da previsioni meteo la neve scesa alle basse quote ha fatto da cornice alla gara di chiusura del circuito 2012 . 5km scarsi intorno a San Maurizio a suggellare l'ennesimo successo di questa manifestazione a tappe giunta alla 37 esima edizione che ha visto quest'anno, nella somma degli iscritti di tutte le 57 gare  33102 partecipanti con una media di 580 concorrenti per gara.

Oggi i partenti sono stati 371 . Partenza rinviata di 30 minuti per attendere una piu' gradevole temperatura, alle 9.30 il via . In direzione Gozzano dalla rotonda centrale si viaggia spediti in discesa.. Io tengo prudentemente un ritmo cauto ma il primo km passa in 3'36"   . Appena il percorso sale riesco a sviluppare un'andatura notevole rispetto a chi mi affianca, quest'anno e' un po' un  controsenso sentendomi molto performante in salita rispetto alle mie abitudini...



Il km 2 vede lo scollinamento e successiva discesa per rientrare in zona partenza (4'00" il parziale) ..
Sulla nuova salita mi tengo per cercare di provare successivamete, in piano, a fare velocita'.. salgo con Marco Rossi e Monica Bottinelli. Via poi seguendo Marco km 3 in 4'15" .
Recuperiamo alcuni podisti , ma l'andatura non e' irresistibile.. KM 4 in 3'57".. adesso si rientra a san maurizio , discesa verso la rotondina centrale svolta a destra e arrivo . 18'36" i 4,74 km media 3'55"/km . 27 esimo.

Vincitori : maschile: Guglielmetti Francesco, Spada , Luciani Stefano.
               femminile: Mora Valentina, Bottinelli Monica, Rosselli Eleonora .



Buono ma dovevo provare a sputare un po' l'animaccia se voglio ritornare a viaggiare come si deve..
qua l'anno scorso avevo chiuso in 17'44" .....
Note positive, i malanni mi hanno ,con i dovuti scongiuri ,abbandonato.. adesso lavoriamo sulle gare brevi dell'ammazzainverno giusto per rompere un po' le balle la in alto :-D

Saluto tutti gli amici nuovi e vecchi che ho incrociato oggi ;-)

Comunico ai soci e simpatizzanti del ASD Gravellona che il pranzo annuale con le premiazioni si svolgera' il 18 novembre ;-)

ciao
Pimpe

venerdì 26 ottobre 2012

Domenica si chiude la gamba d'oro 2012


Domenica tappa conclusiva della gamba d'oro a San Maurizio d' Opaglio .
ore 9 il via...

ricordatevi che cambia l'ora , una delle poche cose legali rimaste,  ritorna solare...
Quindi si tira indietro l'orologio e si dorme un' ora in piu' !!!

Saranno 5 km di gara , ma prima e dopo con un adeguato riscaldamento/defaticamento possiamo portarli a 10 .. ;-)
A dimanche !!!
Pimpe

domenica 21 ottobre 2012

Gamba d'oro- Piedimulera


Sole questa mattina ad accoglierci a Piedimulera per l'ultima 10 k della gamba d'oro 2012 che chiudera' domenica prossima a San Maurizio d' opaglio con la 5 km di passerella finale.

Rientro del nostro RINO CORAZZE dopo un problema di salute che l'ha tenuto lontano per qualche mese, devo dire in formissima e dotato dell'immancabile macchina fotografica .

Concomitanza di gare portano i partenti a 248 piu' o meno come l'anno scorso.

Due parole con gli amici , un breve riscaldamento e mi porto in piazza dove e' prevista la partenza.
Un minuto di silenzio per ricordare il nostro collega podista Lorenzo Malavenda scomparso durante la gara di Borgomanero settimana scorsa .

Lo sparo e partenza con un giro veloce per il paese  dalla dalla ciclabile del campo sportivo e ci indirizziamo verso Pallanzeno. Parte asfaltata km 1 in 3'51" cercando di frenare l'impeto.. siamo io ,Alberto, Luca Scesa , Paolo Rolandi.. Sempre sulla ciclabile scatta il km 2 dove ho allungato leggermente sui compagni km 2 in 3'44". Si lascia l'asfalto e ci si porta passando il ponticello di cemento su sterrato verso il Toce.

Mi aggancio ad un podista che viaggia e percorro con lui un km buono (km3 in 4'02") , poi dopo altri 500 metri mi accorgo che sta mollando e allora lo salto tentando di recuperare . km 4 in 4'08".. mi aggancia un runner che fa un buon passo , viaggiamo appaiati seguendo il toce sempre su sterrato km 5 giro di boa, 4'05". Saliamo su una sponda d'argine rientrando sempre provo a fare un andatura , scivolo leggermente sull'erba e l'azione non e' molto efficace.. Km 6 sottopasso della superstrada 4'04". Alcune centinaia si metri si passa su un altro ponticello del canale e si va su asfalto , ricomincia l'azione in spinta , ci riaggancia Luca che ne ha .. km 7 in 4'01" . Abbiamo nel mirino due podisti che sembrano mollare leggermente. Li raggiungiamo , uno si stacca l'altro invece si accoda . Luca allunga km 8 in 4'06" .

(foto Guzzon)
Si rientra a Piedimulera si gira per alcune viette del paese sino a raggiungere la famigerata rampa finale che regala una salita micidiale ai podisti gia tirati dalla fatica. I miei due soci salgono meglio ,soprattutto il primo , io non faccio il matto e resto li per la volata eventuale. Riprendo al termine della salita il secondo e iniziamo la discesa in mezzo alle case dalla mulattiera . In fondo trovo Persini che mi incita a far la volata.. e volata sia.













(foto Poletti)
















Sono andato veramente forte in questi ultimi 200 metri staccando il compagno e arrivando 13 esimo assoluto . I 9,520 km in 38'41" , media 4'03"/km .. ottimo oggi con la salita e il percorso.
Alberto 20 esimo, Paolo 15esimo.

Vince Massimi Corrado (atletica Cremona) , secondo Possetti, terzo Bertona Marco, quarto Persini , quinto Corti (canottato alieno )
Femminile : Elena Colonna, Turtora Patrizia .(in aggiornamento) 

Le foto di FABIO POLETTI su facebook 

Le foto di Cristian Guzzon su facebook

A breve foto di RINO CORAZZE

Articolo di Botelli per podisti.net

Alla prossima
PIMPE

mercoledì 17 ottobre 2012

Esercizi di stretching ...


Oltre all'importanza del potenziamento, per chi intende portare il proprio livello di prestazione in corsa al massimo, occorre affiancare un consueto uso dello stretching ovvero della tecnica di allungamento muscolare.

 Presenti varie scuola di pensiero , chi ne sminuisce l'uso e chi invece ne fa uno dei cardini dello sportivo,  lo stretching secondo il mio parere rimane una tecnica che se ben utilizzata nei momenti e modi giusto puo ' aiutare e non poco chi fa sport. Qua avete una disquisizione critica di Albanesi..

Scrivo questo perche' sto risolvendo il mio problema al gluteo e al flessore con due semplici esercizi uno datomi da Norma ,l' osteopata che mi segue da un anno, e l'altro  passatomi da Oscar il fisioterapista .

Vi posso solo dire che lunedi 8 dopo la gara di Bogogno zoppicavo mentre dopo la gara di domenica scorsa a Borgomanero nessun problema.

Vi allego foto degli esercizi :

glutei : vai al link

e questo per quanto riguarda il flessore dell' anca :


poi c'e' la variante che ho adottato grazie ad Oscar :


sarebbe meglio un cuscino sotto la testa..

su internet trovate tutto.. ;-)
ciao

Pimpe

domenica 14 ottobre 2012

Borgomanero , Ammazzainverno , prima tappa


E' partito il calendario dell'ammazzainverno con una anteprima a Borgomanero approfittando di un buco della gamba d'oro. Appuntamento alla baita degli alpini fronte stadio , per i 450 podisti che hanno scelto questa corsa.
Poco piu' di 7 km da percorrere sulle colline limitrofe al centro abitato con due brevi ma decise salite a spezzare il ritmo.
Giornata grigia che minaccia pioggia .


Via alle 9.30 , dalla baita si percorrono i 300 metri che portano alla prima rampa . Prima impegnativa salita del percorso che ci porta in quota , salgo bene e raggiungo la sommita' recuperando posizioni, poi si ritorna in piano km 1 malgrado la rampa in 4'29".  Giu adesso in discesa  cercando di non caricare il ginocchio su una strada in ciotoli che costeggia il bosco km 2  in 3'50", adesso la strada spiana si passa su asfalto in mezzo alla campagna e a sporadiche case immerse nel verde. km 3 in 3'46".Appena prima abbiamo ripreso una strada di campagna sconnessa dove onestamente faccio fatica a correre e rallento fisiologicamente km 4 in 4'22". Ancora in leggera salita prima del tornantino del quinto km in 4'17" , poi salitazza spezzaritmo dove e' situato il controllo ; stacco il km 6 in 5'06". Poi via ,dopo 100 metri si inizia a scendere ,si passa un ponticello e poi giu su asfalto dove andiamo a tutta sul tratto che ci riporta verso Borgo. il km 7 scatta sul rettilineo finale. ( 3'36") ultimi 220 metri e arrivo.

34 esimo in 30'18" i 7,22 km media 4'12"/km . Ottimo pensando al fatto che il flessore ha rognato solo nel finale e per nulla in salita.



LE FOTO by Fabio Poletti (occorre profilo facebook)

Qua invece riuscite a visualizzarle anche con un profilo temporaneo di skydrive

Vittoria a Matteo Raimondi giunto insieme a Luciani Stefano sul traguardo, terzo Fochi , quarto Carlini , quinto Saltarelli .
In campo femminile bissa il successo di domenica scorsa a Bogogno Valentina  Mora , seconda Marta Lualdi , a seguire Elena Manzato , Monica Bottinelli e Mara DellaVecchia .


Altre news a breve in aggiornamento..

- Purtroppo attendevo una conferma che e' venuta in serata : oggi un pensionato di 67 anni che seguiva la corsa e' deceduto in gara stroncato da infarto . Ai familiari le mie sentite condoglianze .
  articolo di Sandro Botelli a riguardo.

dal blog di Matteo Raimondi

Pimpe

sabato 13 ottobre 2012

Paese in corsa 2012 .


Nuova proposta nel novarese. 4 gare serali a novembre dicembre , collocate al venerdi come da calendario  con partenza ore 20 in circuiti cittadini illuminati di circa 6km.
E noi non ci faremo pregare.  ;-)

Ciao
Pimpe

mercoledì 10 ottobre 2012

CALENDARIO AMMAZZAINVERNO 2012-13


ecco il calendario delle gare dell'ammazzainverno 2012-13 per le province di Verbania e Novara .

Cliccate sulla foto per ingrandire .

ciao
Pimpe

lunedì 8 ottobre 2012

BOGOGNO. GAMBA D'ORO


Tappa della gamba d'oro a Bogogno ( No) . Ottima giornata non fredda e soleggiata a far da contorno alla nutrita schiera di podisti , 631 che hanno preso parte a questo giro tra le colline alla sua ennesima edizione e denominato Gir dla Meja.
Arrivo a Bogogno alle 8.15 ,vado alle iscrizioni dove come sempre, il tempo lo passo a salutare gli amici e chicchierare. Poi finalmente, iscritto , vado all'auto a cambiarmi e a riempirmi di crema riscaldante.

Come ultimamente faccio i primi 2 km di gara serviranno per andare in temperatura per poi provare a risalire in progressione il gruppo.

Partenza puntuale alle nove , mi piazzo a meta' e via.



L'inizio della gara e' tutto all'interno del paese tra gli stretti vicoli , con la breve ma impegnativa salita  alla chiesa su una strada in ciotolato , dove allungo per andare in soglia .. Son con Enzo che il giorno prima ha corso l'arrancabirra ed e' ovviamente "provato" .... :-)

Al km 2 si entra nei boschi a nord verso Veruno dove percorriamo un tratto scorrevole ma impegnativo sino al km 4 dove ripassiamo sopra l'autostrada per riprendere altri tratti nei boschi. Dopo i primi 2 km faccio un buon passo , in piano intorno a 4'/km mentre volo in salita ,strano , e limito i danni in discesa..



Per un km costeggiamo la sede autostradale, i boschi in questa stagione sono molto caratteristici , il giallo inizia ad intaccare le latifoglie .Al sesto passiamo a lato del campo di calcio di Bogogno per poi rientrare dopo 2 km su asfalto . Non e' ancora finita, fuori su sterrati e prati per l'ennesima vota , sempre sali e scendi , qua la stanchezza patita ieri in allenamento ,puo' segare le gambe. Invece no, anzi , accellero' e riprendo Monica un po' stanca . Appena prima del decimo km usciamo a sud del paese e percorrendo la strada asfaltata giungo , tra un buona presenza di pubblico, al traguardo in centro .





45'38" i 10,780 km media 4'14"/km , buono per me in collinare , 32esima posizione.

Oggi un po ' di rimasugli di carico al ginocchio sx per le discese , ma in recupero...

Vi allego il link delle foto di Dario Antonini: 

ANTONINI FOTO



Classifica: Brassini, Guglielmetti Francesco, Guglilmetti Claudio, Sacco, Giromini Paolo .
                Femminile: Mora Valentina, Bottinelli, Manzato, Della Vecchia , Gallo.


Articolo di Sandro Botelli per Podisti.net

ciao
Pimpe

venerdì 5 ottobre 2012

17a Mezza Maratona del VCO 2012


Il 30 settembre si e' corsa la 17 edizione della mezza maratona del Vco ,
organizzata dal gruppo A.S.D. Gravellona  Vco. Manifestazione come sempre ben fatta ,con  larga risposta malgrado la flessione di quest'anno data dalla concomitanza di alcune manifestazioni sentite in zona come il giro del lago di Varese e la Stralugano e per un'altra mezza organizzata la settimana prossima sul lago d'Orta . 573 iscritti  piu' i 300 della non competitiva di 9 km .
Giornata nuvolosa con cielo che minaccia pioggia ma alla fine clemente , malgrado un tasso di umidita' del 100%.Alle 10 viene data la partenza , sul viale antistante lo stadio. Avanziamo verso Gravellona dove transitiamo al primo km poco prima della rotonda principale col gruppone gia sgranato . Io son con Patrik a circa 4'20" /km ,un po' in piu' dei 4e30 teorici per il mio stato attuale. Passata Gravellona ci dirigiamo verso Feriolo ma prima percorriamo un tratto nella zona industriale con modifica introdotta lo scorso anno per velocizzare poi la parte finale .


Prima del settimo km ritorniamo sul lungo rettilineo che porta da Gravellona a Feriolo dove entriamo al nono km. Sul lungolago  finisco comprensibilmente in riserva e dico a Patrik di andare , voleva stare sotto l'ora e 30 .



Io diminuisco l' andatura ; dopo il passaggio sul Toce prendiamo la strada litoranea del lago di Mergozzo , molto panoramica. Peccato ogni tanto qualche auto si intrufoli , ma cmq tutti molto educati e attenti .Giungiamo a Mergozzo al km 15, tra il tifo dei locali :-) .
Poi abbandonato il lago km 16 si ritorna verso Gravellona.. Qua sono in mega riserva e mi porto a 5'/km corricchiando sino all'arrivo , allo stadio Boroli. 1 38 05 r.t.



Vince la gara con un tempo alieno per la giornata il kenyano Kisorio Hosea Kimeli in 1:04:15 che precede di quasi 3 minuti l'ottimo Mocrajy Lahcen ,terzo posto per Khelifi Medhi . Ottimi rispettivamente al quinto e sesto posto assoluto Diego Abbatescianni e Corrado Mortillaro dell'atletica Palzola.
Il mio socio Alessio Graziano stacca il suo pb in 1:20:40 , grandissimo .

In campo femminile il record appartenente alla Kosgey ,del 2001 , 1:13:29 ha resistito di soli 5" dall'attacco dell' ottima kenyana  Jepkurgat Hellen  che chiude appunto in 1:13:34 . al secondo posto l'etiope Abera Fisseha Feleku e al terzo l'ottima Stafani Elisa che precede Marzena Michalska.

CLASSIFICA TDS

Sito della manifestazione

Foto di  Photosprint 


Complimenti ancora all'organizzazione del Gravellona Vco e a tutti i collaboratori. Come sempre ottima gestione dell' evento , servizi all'altezza ,  una mezza dove piace essere presenti !

ciao
Pimpe