.... corro perche' sto scappando; ma non ditelo in giro...

venerdì 29 aprile 2011

OMEGNA ; al via il calendario VCO In Festa 2011


Parte da Omegna il calendario di gare denominato, quest'anno, "Di corsa nel VCO in festa" con la tradizionale gara della Madonna del Popolo . Il tempo minacciava pioggia e prima della partenza alcune gocce sono scese per bagnare il percorso, per fortuna pero', interamente su asfalto. Buona la partecipazione dei 150 "agguerriti" podisti che si sono cimentati su un difficile ma stimolante tracciato ricco di saliscendi e famoso per il salitone finale con pendenze proibitive. Alla partenza incontro finalmente Omar , in formissima, arrivera' sesto e Alessio , anche lui sta girando benone (decimo assoluto) . Mi cambio , iscrizione e dopo le solite 4(cento) chiacchere con tutti vado a prender posto.. Si parte e subito a scendere verso lo Strona in gruppo, il via e' veloce ,si arriva alla rotonda e si sale ,rimango appena dietro al gruppone di testa con big Luciani che cerca di fare il vuoto.. Intanto il garmin mi abbandona, nel senso che mi accorgero' dopo un km che avendolo acceso dentro al circolo durante l'iscrizione , non aveva agganciato il segnale , quindi corsa al buio.. primo strappetto e discesa secca , ponte e risalita forte , me la ricordavo peggio questa prima parte.. dalle tracce che mi ha inviato Omar della sua gara vedo che al mille lui e' passato a 3'24" io poco dopo quindi sicuramente forte. adesso si scende verso il supermercato Billa , percorso di tanti lunghi pre mezza.. Qua allungo leggermente per scaldare la gamba , il tracciato e' in leggera discesa e si puo' tirare.. facciamo un giro intorno all'isolato dopo il campo da calcio della verta e rientriamo , scatta il km 2 (omar in 3:16) . si risale verso omegna e si incontrano dall'altra parte della strada i podisti meno veloci , trovo Maurizio che mi dice la mia posizione 21.  Saliamo sulla strada asfaltata e giriamo a destra verso il torrente Strona , prima del ponte a sinistra parte una ciclabile in asfalto, le mie gambe girano , senza strafare ,vedo che mi avvicino ad un ragazzo poco piu' avanti ma mi riprendono, pero', in 2.. scatta il km 3 piu' lento dei precedenti , imbocchiamo una serie di 2 tornantini e riprendiamo la strada asfaltata principale , si risale ( km 4) e si passa al traguardo per andare verso il passaggio a livello ; sto controllando senza strafare , so' cosa mi aspetta... giriamo a sinistra costeggiando la ferrovia e dopo 100 metri parte la salita breve si (266 metri ) ma si passa da 313 metri a 348.. e quasi tutti nella parte finale.. qua mollo leggermente i ragazzi avanti a me e, correndola tutta al mio passo, arrivo su abbastanza bene .. posso lanciarmi in discesa dove recupero subito un concorrente e quasi al termine della stessa (km 5) ,recupero anche uno dei tigrotti ; ultima curva a destra e 100 metri finali a tutta con Omar che se la sghignazza vedendomi cosi' lanciato.... 18 esimo i 5,23 km in 20'55".


La classifica finale vede

uomini : 1 Luciani Stefano;  2- Valsesia Massimo 3- Ivano Frattini ; 4- Carlini Carlo - 6 Omar Riccardi ; 7- Beltrami Gabriele ; 10- Graziano Alessio.

Donne: 1- Cerutti Giovanna ; 2- Serrani Elena ; 3- Belotti Michela

La serata e' proseguita al locale circolo dove e' stata offerta una pastasciuttata a tutti (molto gradita) e dove si sono svolte le premiazioni.. e' stata occasione per parlare un po' con Omar di corse future e di mangiare in una bella tavolata con gli amici podisti di Parruzzaro ;-)


Prossimo appuntamento :
02 maggio: Casale Corte Cerro – “Corsa di San Giorgio”Ritrovo: Chiesa parrocchiale – Partenza ore: 20.00 – Km. 6-2 – Info: 349/7314879

qua il calendario completo : VCO in festa
ciao
PIMPE

martedì 26 aprile 2011

PASQUETTA DI CORSA A SIZZANO


E dove poteva portarmi la voglia di correre a Pasquetta? In dubbio fra trail , salitazze al 90% di Dagnente e 2 bottiglie di ottimo vino , cosa potevo scegliere ? Ma Sizzano certamente.. :-) e cosi' su consiglio di amici decido di optare per il paesino Doc. All'arrivo , incontro subito i numerosi amici , Matteo ,Oliver, il Vanni e la Simo, Andrea , ecc ecc... Mi metto in coda e come sempre mi sento chiamare (PIMPE) da un signore della podistica robbiese che mi dice di essere un lettore del blog.. [fa sempre piacere] ;-) .. Dopo l'iscrizione e un breve riscaldamento mi metto in centro al gruppo . Oggi sono presenti malgrado la concomitanza di 3 gare forti  atleti  ovvero Ouyat , Raimondi,  Brustia, Gnoato, Schepis, Michele Rossi, De Matteis ,e altri ancora..


Io non me la sento di sbranarmi e scelgo la tattica prudente cioe' partire tranquillo e poi aumentare in un bel progressivo. Il via e' dato a voce e un po' ci sorprende , partiamo bene , i primi allungano subito , io rimango a parlare a centro gruppo. Il primo km scorre all'interno del paese verso nord e ci porta all'inizio di una ripida salita [1k 4:11] ,si abbandona l'asfalto per passare allo sterrato , dopo 700 metri si passa ad un falso piano che si mantiene tale sino all'inizio di una discesa verso la Bergamina su asfalto , nel mentre il km 2 e' passato in 4:58, si va giu a picco..[km 3 4:08].  Verso il km 3,5 riprendiamo lo sterrato in discesa e entriamo in una bella zona alberata. Io aumento e inizio a rimontare posizioni, al quarto km passo in 3:45 ,si viaggia in saliscendi all'interno del bosco. Al km 4,5 parte la prima salita che ci deve riportare sulla collina , salgo a passetti corti con un ragazzo che si ferma subito.. lo incito a continuare e mi segue . Arriviamo al quinto [4:17] si ritorna a scendere leggermente e faccio girare le gambe , siamo di nuovo ai piedi della collina e bisogna farsela di nuovo tutta per tornare a Sizzano.. [km6 in 4:05] . al sesto riparte il salitone , affronto il tutto sempre con la tecnica che ho carpito a Don Franco Torresani durante il giro dell'Elba molto redditizzia per un gatto di pianura come me... Arrivo bene in cima al settimo in 4:53 siamo in periferia di fara ,sotto la torre telecom , giriamo a destra e passiamo nelle vigne , qua si sale ancora , meno ripida ma pur sempre salita, io mi pongo come obiettivo per aumentare il runner che ho davanti, e cosi ' piano piano ne recupero uno ad uno .. ottavo km 4:19 nono in 4:09 , adesso dovrebbe esserci una discesa verso Sizzano, ma dov'e' ??  semplice parte dal bosco :-) eccola , inizia ripida con sassi ben segnalati da vernice rossa , mi lancio a riprendere un ragazzo poco avanti dove patteggio l'arrivo.. lo lascio arrivare davanti perche' lui non ritira il vino.. :-))) arriviamo in paese , dove scherzo con un po'di gente facendo finta di sbagliare strada .. poi con dei bambini che facevano il tifo.. e arrivo in piazza , cercando subito le bottiglie !! ecchecccavolo!! :-)))
31 esimo in 45'54" i 10,73 km corsi in progressione .


 la classifica e il racconto lo trovate qua dal Teo Raimondi

 poi altro racconto da Oliver
 le news di news Running sulla gara
 il sito della Pro loco di Sizzano (p.s. se linkate le foto di ier  le pubblico anche sul blog )

buone corse
p.s. ieri abbiamo corso liberi grazie a dei ragazzi nel 45 .. non dimentichiamoli !

GRAZIE!
PIMPE

domenica 24 aprile 2011

Corse dal 2007 ... video. [ BUONA PASQUA]



pasqua= passaggio .. e quale miglior passaggio di una serie di foto sulla corsa ? 
buona visione ;-)
PIMPE
p.s. spostato il video su youtube.. ora si vede ;-))

martedì 19 aprile 2011

Settimana di scarico e Gara a Cressa

Dopo la quasi mezza di Borgomanero dove era emersa un po' di stanchezza ho deciso , questa settimana di scaricare. Norma martedi' mi ha sistemato l'anca , ho ripreso poi mercoledi con 43 minuti di lento , e giovedi con altri 41 minuti. Veneri' ero gia "risorto" correndo a battiti da lento 40 minuti a 4'27"..
Sta ritornando il lavoro svolto da gennaio..

Domenica andiamo a Cressa , io Alessio con Arianna che non correra' per problemi al tendine, il Moretz e il Cunazz per correre la 10km collinare della gamba d'oro. Appuntamento a Cressa dove all'arrivo vediamo una marea di persone (1000 esatti gli iscritti) .  Arrivano il Moretz e Cunazz , becco anche Oliver che sta tentando di svegliarsi :-) , saluto i numerosi amici , un veloce riscaldamento e siamo gia in griglia. Il percorso e' un collinare molto allenante.. Via .... Di regola quando non so come sto ma ho allenamento alle spalle mi piace partire bene, son davanti coi primi e provo l'andatura sostenuta per circa 700 metri poi rallento prudentemente e mi sfilo , il primo mille e a 3'39" , usciamo dall'abitato passando su sterrato e iniziamo a salire per le colline, ogni tanto c'e' qualche strappetto stile cross nelle vigne , il secondo scatta a 4'04" , qua la faccenda si fa dura e gli strappi sono piu' lunghi e duri , si passano colline e boschetti di robinie, un po' lacrimo non per l'emozione :-) ma perche' mi sa che  sono allergico a qualcosa, ma dalle prove efffettuate anni fa nulla e' emerso... vabbe' che me frega , serve come vaccino ..? ! :-)) . dopo il terzo passato a 4'13" si sale ancora per 300 metri per scollinare . Quando si puo' far girare le gambe noto che recupero su chi sta con me , mentre in salita a confronto mollo leggermente.



al quarto esatto parte un bel salitone nel bosco , forse il pezzo piu' duro che ci porta al ponte che attraversa l'autostrada ( quinto in 4'44") per poi scendere verso Santa Cristina , al sesto passo in 4'04" ; si ripassa nuovamente su asfalto ma per poco , perche' i validi organizzatori ci mandano a percorrere uno dei pezzi piu' caratteristici dei Sentieri di Santa Cristina ovvero la chiesetta sulla collina che pero' percorriamo in senso contrario salendo dalla vigna e scendendo dal ripidissimo sentiero che riporta su strada asfaltata ,qua scatta il settimo in 4'37" . Su asfalto ritorno a far andatura seguendo alcuni ragazzi di riferimento . scorre cosi velocemente l'ottavo in 3'58" e a meta' del nono altra variazione di percorso, si ritorna sull'erba in una strada di campagna e si va ad affrontare uno slalom molto tecnico e bellissimo a mio parere (ma prima il nono in 3'55") .. Zig zag ,fossetti , ecc fanno da ciliegina ad una gara stupenda e ottimamente organizzata; dopo 600 metri in questo modo (cross) si sbuca su asfalto e si rientra in paese . ultimi sforzi , scatta il decimo 4'04" , si rientra ne boschetto di robinie dietro lo stadio ,poi ingresso in pista 100 metri e arrivo in 31esima posizione.. ottimo visto il numero di partecipanti.. 42'06" 10,140 km di collinare.! Alessio 20 esimo (40'28") , il Cunazz arriva 32 esimo senza che ne io ne lui ci siamo accorti di essere uno dietro l'altro.. :-)) Moretz tranquillo a fagiane nelle retrovie ;-) .
Volevo rinnovare i complimenti agli organizzatori. Personale presente su tutto il percorso con pettorine arancio e bandierine. ottimo ristoro e percorso bellissimo ,curato e segnalato.!  Bravi veramente !

sotto i primi :
 



altimetria

Percorso da Google

La banda NY ha concluso la giornata ad integrare a casa mia..(grigliatona..) 



Alessio che aveva fatto (pure) la notte e' andato a casa a dormire.. e per fortuna era stanco.. ;-)
alla prox.. ;-)


P.S. La prima notturna della Gamba D’oro di Oleggio “San Giovanni“sarà anticipata a mercoledì 20/04 anziché venerdì 22/04 ore 20,00

p.p.s poi a piantar viole nei vasi....  

ciao
PIMPE

giovedì 14 aprile 2011

STANCO COME UNA SALAMANDRA SOTT'ACETO..


Martedi' la Norma mi ha nuovamente sistemato l'anca , poi ieri e stasera ho provato a corricchiare.. fatica boia ..son sciupa'! pero' mi ha detto che con la preparazione alle spalle dovrei ripartire a razzo...
allora che fare? ci vorrebbe un controllino ai parametri e poi forse e' meglio che scarico un attimo, poi reintegriamo .. devo pure infilare l'operazione al testone , sperando coincida con il calendario corse... uff, poi sto casino col lavoro (Vodafone) dove ci vogliono buttare fuori mi ruba un po' di energie.. per fortuna si prospetta una nuova avventura di corsa.. speriamo si concretizzi ma stavolta ci vogliono i 3 moschettieri contro il cardinale Simon Richelieu... ma ne parleremo piu' avanti !
Bye
PIMPE

martedì 12 aprile 2011

BORGOMANERO HALF MARATHON . AHIAHIAHI...

E' difficile scrivere di questa gara, vuoi perche' conosco chi ha contribuito ad organizzarla vuoi perche' ho subito parte dei problemi che andro' ad esporre..
La mezza in se' era una prima e come tale ha nella sua natura errori di gioventu' che sono quasi sempre assorbiti e corretti nelle edizioni successive.
Se si esclude il fatto che la quota di 20 euro ai piu' sia sembrata eccessiva a fronte di uno scarno pacco gara, il problema vero e proprio che ha affossato questa gara e' senz'altro il fatto che , senza la diretta responsabilita' degli organizzatori, ad un bivio cruciale un addetto si e' allontanato facendo incorrere numerosi podisti nello sbagliare  percorso accorciandolo di circa 1,6/7 km.
Vero che si erano dichiarati due giri presumibilmente identici, ma vero che se non conosci perfettamente le strade da percorrere l'errore e' sempre in agguato specialmente in un circuito cittadino e cosi' e' successo .
Questo ha inevitabilmente falsato la gara tanto da indurre l'organizzazione ad adottare come classifica finale il passaggio al primo giro come da loro comunicato.
Attendiamo ora fidal ufficialmente cosa dichiarera 'sulla gara.
Tornando invece alla mia gara per fortuna dopo 6/7 km la stanchezza e un po' di malanni da raffreddamento mi han fatto tirare i remi in barca ed ho optato per un medio corso a 4e 14 ".. sino al sesto ho seguito alessio e il sonz che viaggiavano a 4' senza eccessivi problemi malgrado la giornata calda, poi  ho mollato e mi son via via defilato ; dopo il bel passaggio al primo giro in piazza , ci lanciamo sino in fondo alla via principale ; qui sono raggiunto da un concorrente del palzola accompagnato da uno che penso sia l'allenatore (in bici), ci mettiamo in fila e insieme ad Adriano del casorate facciamo strada.. dopo la curva a destra proseguiamo dritti verso la rotonda e (col senno di poi ) appena prima  sbagliamo, seguendo chi avevamo poco avanti .... confrontandomi con Adriano verso il 15esimo mi accorgo da garmin che qualche cosa non va.. segna 13,3... abbiamo sbagliato... e cosi' tutti quelli appena davanti e dietro a noi ..

amen , per fortuna avevo rallentato al settimo.. con chi ci raggiunge o con chi raggiungiamo ci confrontiamo e tutti i dotati di gps confermano l'errore.. arriviamo in lungo agogna giriamo torniamo verso la piazza e arriviamo .. non mi sento a mio agio , la gente applaude al (non) mio 1 22 35 .. ma io non son d'accordo , non merito quegli applausi non e' il mio tempo.. e arrivo con entrambi i pollici versi ad indicare che e' una prestazione fasulla..!

(il percorso con il bivio evidenziato..)

QUANDO CORRIAMO DOBBIAMO ESSERE ONESTI SOPRATTUTTO CON NOI STESSI..
qualsiasi sotterfugio  inganna per primo chi ne fa uso....
Ci sara' forse occasione per toccare quei tempi ma sara' per merito non per errore ..
Questo e' quello che ho imparato domenica..
Grande soprattutto il Sonz che avrebbe sicuramente fatto il personale.. aveva 1 e 25 .. ha chiuso in 1 e17' 18" tarocco... ma di media era sotto i 4 .. per lui mi spiace e per gli altri che avrebbero portato a casa un gran risultato malgrado il caldo. E peccato anche per chi ha organizzato non meritavano certamente un disastro del genere per colpa di uno che ha mollato la postazione... Ci sara' occasione per rifarsi..!

LA CLASSIFICA
notare chi ha tagliato ha la media nel secondo giro di minimo 30 40 secondi inferiore...

commenti e foto:
dal blog di Antonio Capasso

foto album 1 by Fierro from CAPASSO
foto album 2

P.s. Siete pregati di commentare in maniere educata e costruttiva, tutte le critiche sono lecite se finalizzate al miglioramento ,senno' sono sterili e lasciano il tempo che trovano.. anonimi , firmatevi.. please ;-)

PIMPE

venerdì 8 aprile 2011

VODAFONE CEDE AD ERICSSON LA MANUTENZIONE DELLA RETE...

Riporto anche qua una mail trovata nella posta questa mattina sulla decisione di Vodafone di cedere la manutenzione di rete (con 341 persone ,me compreso) ad Ericsson.. :
Il mio personale paragone e' come se FERRARI avesse ceduto i meccanici....!!


p.s. link al sole 24 ore blog..

Salve sig.ri Colao, Bertoluzzo, Ripepi, Bellini, Rocchio e Montanari (scusate ma oggi non
me la sento di darvi falsamente del tu) scusate se rubo pochi secondi alla vostra frenetica e
impegnativa giornata lavorativa, non vi preoccupate tanto non succederà piu', sono uno dei
341 codici o matricole se preferite, di cui vi siete liberati, scrollati dalle spalle, eliminati dalla
vostra "cara azienda".

Quante parole in questi anni, quanti slogan avete coniato per farci sentire parte integrante e
trainante della "vostra" azienda e "nostra" famiglia, quanti elogi, quanti sacrifici ci avete chiesto,
quante asticelle da superare, quanti traguardi da raggiungere, sempre piu' performanti, piu' alti,
piu' "scoppianti", e' vero potreste obiettare che erano traguardi ben remunerati, ma credetemi se
vi dico che non era la vil moneta che ci spingeva nel raggiungerli (quella sicuramente ingolosisce
voi e i vostri cari azionisti che non si accontentano e mai si accontenteranno di essere solo e
semplicemente i primi e i piu' ricchi), ma era la soddisfazione di sentirsi i migliori, i piu' vicini,
attenti alle richieste dei clienti, dei NOSTRI clienti.

Ripeto NOSTRI, perche' eravamo noi sul campo a sentire le loro lamentele, a prendere i loro
schiaffi, sputi, sorrisi, improperi, complimenti, a sedare le loro paure, le loro ansie per le "onde",
eravamo noi sui siti sotto la neve, sotto il sole, al passaggio del millennio, sotto I diluvi universali,
subito dopo I terremoti, dopo gli straripamenti, eravamo noi a buttare a monte per l'estrema
abnegazione matrimoni e fidanzamenti, eravamo noi a stare al freddo per poi arrivare nei siti a
40 gradi (Sig. Rocchio quanto ha risparmiato con quella genialata, quanto avra' guadagnato agli
occhi dei suoi azionisti con quel risparmio generato) eravamo noi cui chiedevate pochi mesi fa
(si ricorda sig. Ripepi) di generare un "GAP" sulle nostre rivali, eravamo sempre noi cui dicevate
che eravamo il vostro fiore all'occhiello, peccato che non ci avevate mai detto che quel fiore si
sarebbe appassito e quindi sarebbe stato presto reciso.

Vedo in queste ore negli occhi dei miei colleghi vari sentimenti, vedo rabbia, odio, tristezza e
ansia, lontanissimi da quello che vedo negli occhi miei e degli stessi miei colleghi in una foto di
15 anni fa, fiducia nel futuro, passione, forza, felicita' di vivere in un ambiente che ti apprezzava o
che sembrava fartelo credere, in me non ci sono questi sentimenti, ma solo tanta amarezza.
Ora lasciamoci cosi, cedeteci pure noi non ci sentiamo piu' parte integrante di questa societa' di
folli "utili" che non fanno battere il cuore e tenetevi Totti e Ilary con il loro milionario cachet (forse
quello che date a loro due e' piu' di quello che andrete a risparmiare cedendoci) e consentitemi
di fare le mie scuse ai miei figli che tante volte ho lasciato a casa con la febbre per andare
a rialzare uno stotz, a portare un gruppo elettrogeno su un sito in batteria, a riprendere per I
capelli un settore down, a salire su un traliccio per togliere due gocce d'acqua da una finestra di
pressurizzazione; a mia moglie per le notti in cui l'ho svegliata ripetutamente con gli innumerevoli
bip dei messaggini degli allarmi, di averla lasciata sola molti Natale e Pasqua e a me stesso per
le volte in cui ho messo erroneamente la mia vita in pericolo per entrare o per raggiungere un
sito, per le volte in cui mi sono sentito indispensabile, per le volte in cui mi sono sentito padrone
della Vodafone, per le volte in cui sono andato su siti pericolosi senza la vigilanza, per le volte in
cui sono stato al lavoro con la febbre, per le volte in cui sono andato sui tralicci e sui pali da solo
come un incosciente, credetemi non era per la vil moneta, ma era solo per AMORE!

Uno e tutti i 341.

martedì 5 aprile 2011

Settimana 4 dal 28/3 al 3/4

Eccoci con l'ultima settimana di lavori prima dello scarico finale, dove purtroppo domenica si e' ripresentato il fastidio dovuto alla rotazione dell'anca, questo previsto gia dalla fisioterapista a Gennaio.
Comunque son riuscito a rispettare la tabella variandola coi consigli del Frank ..
Adesso rimane lo scarico e la speranza che Norma trovi un posto per me a breve per sistemarmi...
Giovedi' c'e' pure la visita sportiva...
Lunedi 28/3:       riposo
Martedi 29/3:     Corsa lenta: 1h 13' (media 4'45"/km )
Mercoledi'30/3:  Ripetute Brevi : 12X300 (55"-60"- media 3'15"/km )
Giovedi' 31/3     Corsa lenta : 42' (media 4'49"/km)
Venerdi' 1/4       Corsa lenta : 41' (media 4'42"/km)
Sabato 2/4           Ripetute:  1k a 3'34"/km +1,5k a 3'48"/km +2k a 3'48"/km +1k a 3'30" (rec3'30" cl)
Domenica 3/4     Gara (RG) 10,240km 41'42" media 4'04"/km - 27esimo ; Alessio 11 esimo!!



i primi..

clicca per le : foto by Rino Corazze








anche Arianna ,maglia azzurra ,(moglie di Alessio ) ha partecipato ,per la prima volta, al giro lungo sui 10,24 km.. con un buon 59' (58'05" sui 10k).

ciao
PIMPE